Auto contro muretto nel rally di San Marino: morto il pilota

Nuovo incidente in un rally. L’auto ha perso il controllo finendo la corsa contro un muretto. Il pilota è morto in ospedale. Gara sospesa.

chiudi

Caricamento Player...

Una nuova tragedia scuote il mondo del rally: Alessandro Pane, 43 anni, è morto durante il rally “Rose’n Bowl” di San Marino dopo che la sua auto ha perso il controllo ed è andata a sbattere contro un muretto. Ferito leggermente il navigatore.

Il pilota ha perso il controllo dell’auto dopo un dosso: gara sospesa

Secondo le prime ricostruzioni il pilota ha perso il controllo della sua auto dopo un dosso andando a sbattere contro le mura di cinta di una casa dove per fortuna non erano presenti spettatori. Pane – nativo di Coriano – è stato immediatamente soccorso e portato all’ospedale di Stato ma dopo poche ore è deceduto a causa delle gravi ferite riportate. La corsa è stata subito sospesa.

Era la diciassettesima edizione del rally. Non era la prima partecipazione Pane.

Il rally era giunto alla diciassettesima edizione e lo stesso Alessandro Pane – che nella vita lavorava al “Conad Azzurro” di Serravalle – aveva già preso parte a questa gara diverse volte. Il pilota era impegnato in una delle tre prove speciali, denominata “Le tane”, in cui era divisa questo weekend, classico appuntato con il Campionato Sammarinese e quello Erms. Le indagini sull’incidente sono affidate alla polizia civile di San Marino.