Auto elettriche, le principali novità del 2020: dalla Volkswagen ID.3 alla Ford Mustang Mach-E. La rivoluzione continua.

Con l’innovazione green ormai largamente avviata, il 2020 sarà l’anno delle auto elettriche. O almeno sarà l’anno in cui gli automobilisti dovrebbero iniziare a guarda con convinzione alle nuove uscite, prendendo in considerazione un acquisto in tal senso. Andiamo allora a scoprire quali sono le principali novità elettriche.

Auto elettriche nel 2020: le principali novità

Le macchine elettriche, dopo un periodo di rodaggio, sono ormai mediamente molto affidabili e con una buona autonomia. Per quanto riguarda l’uso cittadino o comunque quotidiano non ci sono problemi. Il discorso è purtroppo ancora diverso per quanto riguarda gli spostamenti lunghi, che non sono supportati da rete ben articolata di colonnine per la ricarica.

Volkswagen ID.3

La Id.3 della Volkswagen è circondata da una grande curiosità. La berlina rappresenta la grande scommessa della casa costruttrice tedesca che insieme con la Golf vuole piazzare un’altra auto iconica con lo scopo di dominare il nuovo mercato emergente.

Per quanto riguarda l’autonomia, la Id.3 dovrebbe percorrere con una carica completa fino a 420 chilometri.

La macchina dovrebbe arrivare nelle concessionarie intorno alle metà del 2020. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai trentamila euro.

Mazda MX-30

La Mazda non ha alcuna intenzione di farsi trovare impreparata nella corsa al futuro e nel 2020 dovrebbe lanciare sul mercato la MX-30. Si tratta della prima auto interamente elettrica della casa costruttrice.

Si tratta di un’auto innovativa e che a prima vista sembra prendere le distanze dalla tradizione Mazda, evidentemente in una fase di transizione.

Per quanto riguarda la batteria, la macchina è meno competitiva delle dirette concorrenti. L’autonomia dovrebbe superare i duecento chilometri. Da casa Mazda fanno sapere che si tratta di una percorrenza decisamente superiore alla media dei chilometri percorsi quotidianamente dagli automobilisti europei.

Anche nella rivoluzione elettrica la Mazda ha deciso di mantenere inalterata la propria filosofia che prevede di non mettere a disposizione dei suoi clienti una capacità (potenza del motore, durata della batteria, etc) superiore a quella necessaria per l’uso della macchina.

La Ford Mustang Mach-E

Un’altra grande attesa per quanto riguarda le auto elettriche del 2020 è la Ford Mustang Mach-E. Quando una casa storicamente sportiva si avvicina al mondo dell’elettrico suscita sempre diverse perplessità, ma questo non significa che si debba rimanere attaccati al passato ignorando il futuro.

La linea estetica riprende le recenti macchine della della casa, mentre l’autonomia dovrebbe garantire una percorrenza di seicento chilometri.

FORD_MUSTANG_MACH-E
Fonte foto: https://media.ford.com/

La rivoluzione nel mondo delle auto

Il 2020 dovrebbe essere l’anno della consacrazione per quanto riguarda l’elettrico, con le case costruttrici più importanti che dovrebbero confrontarsi con le nuove tecnologie in attesa della risposta del mercato.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
auto elettriche evidenza Ford Mustang motori

ultimo aggiornamento: 26-12-2019


Il giro di affari delle concessioni autostradali

MotoGP, i numeri del 2019: dominio di Marc Marquez. Record di cadute per Zarco