Alla guida dell’auto una donna di 48 anni denunciata per lesioni colpose stradali. Ferita anche la madre della neonata che stava spingendo il passeggino sul quale si trovava la neonata.

Dramma a Berlingo, Brescia: auto travolge un passeggino, grave una neonata di undici mesi. Ferita anche la madre della piccola, una ragazza di 24 anni che stava spingendo il passeggino. Alla guida della macchina c’era una donna di 48 anni, denunciata per lesioni colpose stradali. La neonata è stata trasportata in ospedale dove è stata ricoverata in codice rosso. Le sue condizioni sono gravi. Ferita anche la madre della piccola, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Auto travolge passeggino, grave una neonata di undici mesi. Ferita la madre della piccola

L’incidente è avvenuto nella serata del 24 giugno a Berlingo, nel Bresciano. Stando alle prime ricostruzioni dell’incidente, la macchina ha travolto il passeggino sulla quale si trovava la neonata di appena undici mesi, rimasta gravemente ferita. Anche la mamma della piccola, una ragazza di 24 anni, è rimasta ferita.

La mamma, come riferito dai media, era uscita di casa per una passeggiata serale insieme con la piccola, che si trovava sul passeggino. La donna stava camminando quando è stata travolta dall’auto. Resta da chiarire la dinamica esatta dell’incidente.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Ambulanza
Ambulanza

Le condizioni della neonata

La neonata è stata trasportata in ospedale dove è stata ricoverata in codice rosso. Le sue condizioni sono gravi. Non desterebbero invece particolari preoccupazioni le condizioni della mamma.

Denunciata la donna di 48 anni che si trovava alla guida dell’automobile

L’automobile era guidata da una donna di 48 anni, denunciata per lesioni colpose stradali. La 48enne, stando alle informazioni, è incensurata.


La Cassazione: “Bidello da licenziare se non fa le pulizie a scuola”

“La prima dose di vaccino non copre dalla variante Delta del Covid”