Trattativa con Autostrade, entro il prossimo 23 luglio la presentazione del nuovo piano economico da parte di Aspi al Mit.

Chiuso il dossier politico, ora il caso Autostrade passa alla fase operativa. Entro il prossimo 23 luglio Aspi dovrà presentare il piano economico che dovrà riportare tutti gli elementi concordati al termine della trattativa notturna con il governo.

Atlantia
fonte foto https://www.facebook.com/autostradeperlitalia/

Autostrade, entro il 23 il nuovo piano economico di Aspi

Gli accordi, ribaditi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sono quelli ormai noti, sbandierati da tutte le forze di maggioranza. Investimenti, risarcimenti per la tragedia del Morandi e la ricostruzione del Ponte, passo indietro dei Benetton attraverso Atlantia.

Autostrada A1
Autostrada A1

Roberto Fico, “Segnali di uno Stato forte”

Il Presidente della Camera Roberto Fico parla di un segnale importante che testimonia la presenza di uno Stato forte.

E’ il segnale di uno Stato forte, autorevole che riprende nelle proprie mani un’infrastruttura strategica, pubblica che era stata data in concessione, ma quando le cose non vanno bene lo Stato deve avere la forza di poterle riprendere nelle proprie mani“, ha dichiarato il Presidente della Camera al GR Rai1.

Roberto Fico
Roberto Fico

Landini: “Come organizzazioni sindacali abbiamo sempre immaginato fosse meglio trovare un’intesa”

Il governo incassa la fiducia anche della Cgil, con Landini che benedice l’intesa con Aspi.

“Come organizzazioni sindacali, nel rispetto della discussione che c’è stata, abbiamo sempre immaginato che era meglio trovare un’intesa, che avesse un elemento di qualità dal punto di vista delle politiche industriali e che salvaguardasse i livelli occupazionali”, ha dichiarato Landini ai microfoni della RAI.

La Lega presenza una mozione sul caso Autostrade

Resta invece sul piede di guerra la Lega di Matteo Salvini che ha presentato una mozione al Senato. Mozione che come prima firma porta proprio quella del leader leghista.

“Il governo non ha ancora spiegato chi pagherà i danni del crollo del ponte Morandi, quelli economici dovuti al caos autostrade in Liguria, chi pagherà le opere di manutenzione. Vogliamo un impegno preciso su indennizzi, posti di lavoro, piccoli azionisti e infrastrutture. Non vogliamo che l’entrata dello Stato in Autostrade sia un regalo ai Benetton e che a pagarne il conto siano gli italiani”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
economia evidenza motori politica

ultimo aggiornamento: 17-07-2020


Elezioni e vaccino, Londra contro Mosca

Formula 1, la Williams conferma Latifi e Russell per il 2021