Autostrade sospende gli aumenti dei pedaggi per altri due mesi

Autostrade sospende gli aumenti dei pedaggi. Di Maio: “Avanti con la revoca”

Autostrade per l’Italia sospende gli aumenti dei pedaggi per altri due mesi. Luigi Di Maio: “Avanti con la revoca delle concessioni ai Benetton”.

In via volontaria Autostrade sospende gli aumenti dei pedaggi. Il provvedimento rientra nella decisione della società di attivarsi in favore dei cittadini in seguito alla tragedia del Ponte Morandi di Genova.

Autostrade sospende gli aumenti dei pedaggi

Autostrade per l’Italia ha comunicato la sua decisione volontaria con una nota pubblicata da Aspi. Con il provvedimento saranno bloccati gli aumenti dei pedaggi per i prossimi due mesi. Il Consiglio di Amministrazione della società ha reso noto di aver agito in maniera autonoma e soprattutto libera raccogliendo l’invito del Ministero dei Trasporti, ora presieduto dalla dem. Paola De Micheli. Il neo ministro aveva fatto sapere nei giorni scorsi di essere disposta a revisionare gli accordi per le concessioni, La frase ha scatenato una polemica nel mondo politico con Luigi Di Maio che continua a chiedere la revoca senza se e senza ma.

Casello
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/francia-p%C3%A9age-autostrada-verde-blu-179971/

Aspi, nuove iniziative alla luce delle indagini sul Ponte Morandi di Genova

Dalle società della famiglia Benetton è stato inoltre comunicato che Edizione, azionista di maggioranza, è intenzionata a muoversi per fare luce sugli ultimi risvolti delle indagini sull’inchiesta bis. La Guardia di Finanza ha arrestato dirigenti della società per i rapporti ammorbiditi sulle condizioni delle infrastrutture gestite da Autostrade.

“Alla luce dei recentissimi eventi, Edizione, come azionista di riferimento, prenderà senza esitazione e nell’immediato tutte le iniziative doverose e necessarie, anche a salvaguardia della credibilità, reputazione e buon nome dei suoi azionisti e delle aziende controllate e partecipate”.

Luigi Di Maio rilancia, “Via le concessioni ai Benetton”

Il leader del Movimento 5 Selle Di Maio ha fatto sapere di essere intenzionato nel voler procedere con la revoca delle concessioni alla famiglia Benetton

“Su autostrade andiamo avanti con la volontà di revocare le concessioni ai Benetton, ad un’azienda che non ha mantenuto il ponte Morandi e addirittura ha nascosto le carenze manutentive: mi fa piacere che pure per il Pd questa parola non sia più un tabù”.

ultimo aggiornamento: 14-09-2019

X