Avvistato un pitone a Roma. Un residente ha avvistato il rettile nella zona Sud della Capitale. Iniziare le ricerche per ritrovare l’animale.

ROMA – Avvistato un pitone a Roma. L’allarme – come riportato da Il Messaggero – è stato lanciato da un residente che ha visto il rettile vicino al giardino di casa, in via Falconara: “C’era una teca aperta – ha detto il testimone – chiedo gentilmente di condividere questo posto per denunciare chi, non sapendolo più gestire, ha pensato di abbandonare l’animale lungo almeno un metro e mezzo in una zona, sì di campagna, ma abitata e dove sono presenti animali domestici e da cortile“.

Le ricerche

I carabinieri del Cites hanno iniziato le ricerche ma al momento non si hanno notizie del pitone. Tanta paura sicuramente tra gli abitanti della zona che si trova vicino al Santuario del Divino Amore. La Procura di Roma ha aperto un’indagine per cercare di risalire all’identità della persona che ha lasciato il rettile in libertà.

Il residente-testimone ha presentato una denuncia per consentire agli inquirenti di iniziare un’inchiesta sulla vicenda. Il rettile può essere molto pericoloso e per questo motivo è stato chiesto ai residenti di fare massima attenzione e di avvisare in caso di avvistamento.

Nessun microchip

Le ricerche non si fermano ma non sarà semplice riuscire a trovare il pitone. Il rettile, infatti, non ha il microchip perché non è stato inserito nelle specie pericolose. L’animale può essere acquistato in negozi autorizzati e per questo nelle prossime settimane si cercherà di controllare tutti gli esercivi che vendono questi animali per risalire all’identità della persona che ha abbandonato il pitone.

Paura a Roma per un pitone in libertà. Le prime segnalazioni sono arrivate dalla zona sud della Capitale ma l’animale potrebbe essersi già spostato in altri quartieri della città.

fonte foto copertina https://twitter.com/amoanimali1

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca pitone roma roma sud

ultimo aggiornamento: 25-09-2019


Inchiesta fondazione Open, versati 200mila euro al comitato Sì referendum?

Mafia, 70 arresti e sequestri per 35 milioni di euro