Badelj attende il Milan e blocca il trasferimento allo Zenit

L’ormai ex centrocampista della Fiorentina, Milan Badelj, è intenzionato a attendere le mosse del club rossonero. Il 29enne di Zagabria avrebbe infatti messo in attesa lo Zenit…

Oggi potrebbe essere il giorno della verità per il Milan, attesa a Losanna al Tas per il ricorso avverso l’esclusione dall’Europa League. Il club rossonero, ormai passato a Elliott, punta a rientrare nella coppe europee per poter poi effettuare un mercato da protagonisti e per evitare quanto paventato dai giornali, ossia una fuga dei pezzi migliori (Bonucci in primis).

Milan Badelj
Milan Badelj (fonte foto https://www.facebook.com/OltreIl90/)

Controcorrente?

Eppure, c’è un giocatore che attende il Milan fino al punto di rifiutare o quantomeno congelare trattative allettanti. Si tratta di Milan Badelj, centrocampista classe ’88. Il croato ha concluso la sua esperienza alla Fiorentina dopo quattro stagioni e ora è in cerca di una nuova avventura: 29 anni, Badelj piace a molti club dato anche il suo status di svincolato. Sul piatto c’è un’offerta dello Zenit di San Pietroburgo: tuttavia, l’ex Amburgo avrebbe espresso la sua volontà di andare proprio al Milan. E, cosa significativa, anche senza l’Europa e con un ingaggio sensibilmente inferiore di quello proposto dal club russo.

La palla al Milan

Ora tocca dunque ai rossoneri fare la mossa decisiva. Badelj attenderà finché il nuovo cda del Milan non sarà effettivo. Oggi, intanto, la possibile sentenza del Tas, domani il passaggio ufficiale del club al Fondo Elliott. Poi sarà mercato e Badelj è pronto a vestire il rossonero in ogni caso.

ultimo aggiornamento: 19-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X