Bakayoko-Milan, addio a fine stagione: si inserisce l’Inter

I nerazzurri avrebbero messo gli occhi sul centrocampista francese pronti ad approfittarne nel caso in cui i cugini dovessero decidere di non riscattarlo.

Mercato Milan, Tiemoue Bakayoko lascerà il club rossonero in estate. Il chiarimento avuto a Milanello con Rino Gattuso, infatti, non è sufficiente a sistemare le cose. Molto probabilmente, il tecnico non lo metterà fuori squadra, vista l’emergenza (Lucas Biglia è infortunato e salterà la gara di Firenze, Paquetà è stato squalificato per tre giornate e ha chiuso anzitempo la sua stagione), ma difficilmente resterà a Milanello anche il prossimo anno.

Il francese, dunque, farà ritorno a Londra per poi prendere una decisione sul suo futuro. Secondo quanto riportato da Sport Mediaset, il giocatore potrebbe comunque restare in Italia. Stando all’indiscrezione, l’Inter starebbe clamorosamente pensando di inserirsi e provare a soffiare Bakayoko ai rossoneri in caso di mancato riscatto dal Chelsea.

Sembrava una vera e propria love story, quella tra Tiemoue e il Milan. Con il suo comportamento, però, il classe ’94 ha rovinato tutto. Molti tifosi lo hanno scaricato. Perché va bene criticare Gattuso e le sue scelte discutibili, ma il rispetto viene prima di ogni cosa. E Rino, da queste parti, gode di una certa stima.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Mercato Milan, Bakayoko via a fine stagione

“Da alcune settimane – ha postato Bakayoko su Twitter prima del confronto con l’allenatore – si parla di me sulla stampa, ma ho deciso di non dire nulla e di continuare a lavorare. Tuttavia, ciò che è accaduto e le interpretazioni che vengono date mi obbligano a reagire immediatamente, perché non accetto che mi si faccia passare per un giocatore che si rifiuta di entrare in campo quando il suo allenatore glielo chiede e che non ha rispetto per il suo club e i suoi compagni di squadra”.

“Che le cose siano chiare: non mi sono mai rifiutato di entrare o di andarmi a scaldare. Le immagini parlano chiaramente. Il mio unico obiettivo era quello di poter aiutare i miei compagni e la squadra, come ho sempre fatto finora e come farò fino alla fine della stagione. Forza Milan”. Sarà… Ma non basterà certo un “forza Milan” a ricucire lo strappo con l’ambiente milanista.

Le immagini di Milan-Bologna 2-1:

ultimo aggiornamento: 07-05-2019

X