Milan, Bakayoko si scusa. Ora Elliott riflette sul riscatto

La proprietà vuole pensarci bene prima di spendere una cifra importante per Bakayoko. Certi comportamenti del francese non sono piaciuti.

Milan, Tiemoue Bakayoko si è scusato per il suo comportamento. Come riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, prima della seduta di allenamento di giovedì, svoltasi come sempre a Milanello, il giocatore ha chiesto scusa a tutti i suoi compagni per il ritardo del giorno precedente.

Nel frattempo, la società ha punito il giovane francese con una multa di 90mila euro. I vertici di via Aldo Rossi, infatti, così come il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, non hanno ovviamente gradito l’atteggiamento di Bakayoko, il quale, tramite il suo entourage, ha provato a discolparsi asserendo di essere rimasto senza benzina in tangenziale.

Sul futuro del classe ’94 ci sono ora molti dubbi. Stando a quanto riferito dal Corriere della Sera, il riscatto dal Chelsea si è complicato notevolmente dopo le recenti vicissitudini. Prima di spendere una cifra così importante per prelevarlo a titolo definitivo (38 milioni di euro), il fondo Elliott vuole pensarci bene.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Serie A, Milan-Bologna lunedì 6 maggio alle 20.30

A rendere ancora più in salita l’acquisto del centrocampista c’è la… classifica. Il Milan, infatti, potrebbe rimanere fuori dalla Champions League anche nella prossima stagione. Senza gli introiti derivanti dalla qualificazione alla fase a gironi della massima competizione europea per club, difficilmente i rossoneri potrebbero permettersi di spendere certe cifre per un singolo calciatore.

Insomma, il futuro di Bakayoko potrebbe essere lontano da Milano e dall’Italia. La stragrande maggioranza dei tifosi milanisti spera nel riscatto di Tiemoue, ritenuto un elemento imprescindibile della squadra, ma la proprietà deve ovviamente valutare ogni aspetto (tecnico e caratteriale) di un suo tesserato. Ecco perché non è affatto scontato che il Milan decida di proseguire con l’ex Monaco. Questione di fiducia oltre che di milioni.

Ecco un video con alcune giocate di Bakayoko:

ultimo aggiornamento: 03-05-2019

X