Caserta, bambina di 8 anni investita da auto pirata. Investitore positivo alla cocaina

Mondragone (Caseta), bambina di otto anni investita da un’auto pirata. È in condizioni gravissime. Il guidatore si è costituito ed è risultato positivo alla cocaina.

Un drammatico incidente è avvenuto in provincia di Caserta, dove una bambina di appena otto anni è stata investita da un’auto pirata. Il conducente della vettura si è dato alla fuga senza prestare soccorso salvo poi costituirsi quando gli inquirenti avevano ormai fatto terra bruciata intorno a lui identificando il veicolo incriminato.

Mondragone (Caserta), bambina di otto anni investita da un’auto pirata

L’investimento è avvenuto a Mondragone, in provincia di Caserta. La bambina di otto anni, che stava camminando insieme con i suoi genitori, è stata investita da un’auto pirata che l’ha travolta e poi si è data alla fuga senza prestare soccorso.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it

L’intervento dei soccorritori

La bimba è stata immediatamente soccorsa dai sanitari del 118 che, dopo le prime operazioni, l’hanno trasportata con la massima urgenza all’ospedale Santobono di Napoli, dove è stata ricoverata. Le sue condizioni sono gravissime e i medici non si sbilanciano preferendo attendere gli sviluppi clinici della giovanissima paziente.

Il pirata della strada si è costituito. È risultato positivo alla cocaina

Raccolte le testimonianze e visionate le immagini a disposizione, gli inquirenti hanno iniziato una serrata caccia all’uomo per risalire all’identità dell’investitore. In poche ore gli investigatori sono risaliti al veicolo in questione identificando quindi anche l’identità del proprietario del mezzo. Ormai braccato dalle autorità, l’investitore si è costituito alla Caserma dei Carabinieri di Casavatore.

Il pirata della strada è un uomo di quarantasette anni di Secondigliano (Napoli). Dai controlli è risultato positivo alla cocaina.

ultimo aggiornamento: 25-08-2019

X