Si apre un caso sulle mascherine a scuola. Dall’1 aprile i bambini dai 6 anni in su devono indossarle ma in classe c’è chi ce l’ha e chi no.

C’è chi lo definisce un vero e proprio paradosso: i bambini dai 6 in su dall’1 aprile devono indossare le mascherine a scuola, almeno quelle chirurgiche. Ma così in ogni classe non tutti ce l’hanno. Genitori e associazioni scrivono al governo per eliminare l’obbligo.

Mentre la fine dell’emergenza, terminata lo scorso 31 marzo, porta via via sempre più allentamenti, sul settore scuola le cose non sembrano vivere altrettanti cambiamenti. L’uso delle mascherine in classe non prevede al momento allentamenti, anzi dall’1 aprile i bambini della scuola primaria che hanno compiuto 6 anni devono indossarla.

A dirlo è il decreto dello scorso 24 marzo. L’articolo 9, comma 5, dice: “Fino alla conclusione dell’anno scolastico 2021-2022 è fatto obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo chirurgico, o di maggiore efficacia protettiva, fatta eccezione per i bambini sino ai 6 anni d’età”.

Scuola - Liceo
Scuola

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’appello di genitori e associazioni

Va da sé, però, che in questo modo non tutti in classe potrebbero avere la mascherina visto che ci sono bambini della prima classe che non hanno ancora compiuto i 6 anni d’età. Alcuni genitori hanno storto il naso e per questo hanno deciso di scrivere al ministro della Salute Speranza, al ministro dell’Istruzione Bianchi, ai ministri Elena Bonetti e Giancarlo Giorgetti e perfino al premier Draghi.

Secondo loro è piuttosto strano che si decida per queste rigide disposizioni proprio al termine dell’emergenza sanitaria. E chiedono di rivedere l’obbligo delle mascherine e del distanziamento. Anche Rete Nazionale Scuola ha scritto al Governo per eliminare l’obbligo delle mascherine in classe, già tolto da diversi Paesi europei.

Queste le parole di Rete Nazionale Scuola: “Il mantenimento dell’obbligo nelle aule italiane non risponde a criteri scientifici che invece hanno confortato i governi di altri paesi grazie ai numerosi studi internazionali in base ai quali l’utilizzo delle mascherine a scuola non è associato a una minore incidenza e trasmissione del virus”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 11-04-2022


Anche il leader ceceno minaccia Kiev

Il sostegno della Germania a Mosca