Tragedia a Orosei, bambino di 7 anni annega nella piscina dell’hotel

Ignare le cause dell’incidente di Orosei. Secondo i giornali locali, il piccolo è rimasto incastrato nel bocchettone. Indagano i carabinieri.

OROSEI (NUORO) – A distanza di qualche settimana dalla tragedia nel Lazio, un bambino ha perso la vita in una piscina di un hotel. La tragica vicenda è avvenuta intorno a mezzogiorno del 2 settembre a Orosei, in provincia di Nuoro. Secondo una prima ricostruzione fatta dal quotidiano L’Unione Sarda, il piccolo di sette anni stava giocando con i suoi amici quando avrebbe inserito la mano in uno dei bocchettoni della piscina.

Il ragazzino ha cercato in tutti i modi di liberarsi ma è rimasto incastrato. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo da parte dei turisti presenti nella struttura e dal personale del 118, arrivato poco dopo. Il bambino è morto sul colpo. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della stazione di Orosei.

Carabinieri
Carabinieri (fonte foto https://www.facebook.com/carabinieri.it/)

Tragedia a Orosei, bambino annega in piscina

Sul luogo della tragedia oltre al persone del 118, sono arrivati anche i carabinieri, il medico legale e il pubblico ministero per cercare di chiarire una vicenda che ha molti lati oscuri. Gli inquirenti stanno ascoltando i testimoni per ricostruire l’incidente e cercare di capire i responsabili di questo incidente di fine estate. Nelle prossime ore verranno sentiti anche i proprietari della struttura, che dovranno spiegare eventuali problemi della piscina che sono stati decisivi per la vita del piccolo.

Nel mese di luglio a Sperlonga. Una ragazza ha perso la vita dopo essere stata risucchiata da un bocchettone. Una vicenda molto simile a quella successa in Sardegna, dove un bambino è morto mentre stava giocando con i suoi amici. Le indagini andranno avanti e non si fermeranno fin quando non si è trovato il responsabile di questa tragedia.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 02-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X