Un bambino di tre anni è morto a Casalpusterlengo

Tragedia nel Lodigiano, un bambino di tre anni è morto cadendo dal quarto piano

Un bambino di tre anni è morto a Casalpusterlengo dopo essere precipitato dal quarto piano.

CASALPUSTERLENGO (LODI) – Un bambino di tre anni è morto a Casalpusterlengo, in provincia di Lodi, dopo essere precipitato dal quarto piano. Una tragedia avvenuta in una città che fino a qualche settimana fa stava facendo i conti con l’emergenza coronavirus essendo uno dei primi focolai ufficiale in Italia.

Il decesso del piccolo ha sconvolto l’intero centro del Lodigiano con la Procura che ha aperto un’indagine per cercare di ricostruire meglio l’accaduto.

Bambino di tre anni morto nel Lodigiano

Sono in corso tutti gli accertamenti del caso anche se la prima ipotesi avanzata dagli inquirenti è quella di un tragico incidente. Secondo una ricostruzione, il bambino sarebbe sfuggito al controllo della madre (una donna di origine africana) sporgendosi troppo dalla balaustra.

Un volo di dieci metri per il piccolo con la macabra scoperta fatta dalla donna che affacciandosi ha visto il corpo del bimbo nel cortile. Immediata la chiamata ai soccorsi ma purtroppo per la giovanissima vittima non c’era più niente da fare. Il magistrato nelle prossime ore potrebbe autorizzare l’autopsia per accertare le cause della morte. Controlli medici che potranno aiutare anche il lavoro degli inquirenti.

Ambulanza
Ambulanza

Indagini in corso

La Procura ha aperto un’indagine anche se le prime informazioni fanno pensare ad una tragedia. La notizia della morte del bambino ha sconvolto l’intero centro di Casalpusterlengo. Un incidente avvenuto in un momento non semplice per la cittadina del Lodigiano che sta cercando di ripartire dopo l’emergenza coronavirus.

La morte del piccolo è avvenuto qualche giorno dopo una tragedia molto simile nel Napoletano dove un bambino di quattro anni è precipitato dal balcone annegando nella piscina dell’abitazione. Un doppio incidente che ha sconvolto due città in un periodo non assolutamente semplice vista la pandemia.

ultimo aggiornamento: 25-05-2020

X