La scuola lascia un bambino di 4 anni senza regalo di Natale perché “non si è comportato bene”.

ROMA – Bambino di 4 anni senza regalo di Natale perché “non si è comportato bene“. La storia, raccontata da Il Tirreno dopo lo sfogo della mamma sui social, è avvenuta in Versilia. La scuola ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti delle insegnanti.

La vicenda

La vicenda, come raccontato dai media locali, è avvenuta lo scorso 23 dicembre. All’uscita dalla scuola, una delle maestre ha detto alla madre che per il figlio “Babbo Natale non era passato perché non si era comportato bene nei giorni precedenti“.

Immediato lo sfogo sui social da parte della donna. La scuola ha deciso di aprire un procedimento disciplinare nei confronti delle insegnanti. Il regalo al piccolo dovrebbe arrivare alla ripresa della scuola e per le maestre potrebbero essere presi dei provvedimenti nel giro di qualche settimana.

Scuola - Liceo
Scuola

La madre: “Ci è rimasto malissimo”

Duro lo sfogo della madre, riportato da La Repubblica: “Meritava una lezione secondo loro – le parole del genitore – così non gli hanno consegnato il regalo di Natale. Vi sembra giusto? Lui ci è rimasto malissimo. Vi potete immaginare la scena dei compagni che scartano i pacchetti e uno solo che rimane senza? Mi ha detto che in classe ha pianto, quando sono andato a prenderlo era mogio mogio. Non si fa così. Non ci penso proprio a rimandarlo lì anche se ho parlato con la dirigenza scolastica che era all’oscuro di tutto e molto dispiaciuta. Ha detto che si sarebbe informata. Ma è troppo tardi, per il mio bambino è stato uno shock e voglio allontanarlo da maestre che hanno fatto una scelta di questo tipo“.

Nessun passo indietro, quindi, da parte della madre che si è detta pronta a cambiare scuola al figlio. Una decisione che dovrebbe essere confermata nonostante l’apertura di un procedimento disciplinare nei confronti delle insegnanti.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
cronaca regalo di natale scuola versilia

ultimo aggiornamento: 30-12-2020


Covid, il vaccino sarà obbligatorio per viaggiare?

Vaccino, Ema frena su AstraZeneca: “Autorizzazione entro gennaio improbabile”