Finanziamenti europei ai progetti meritevoli

La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) è l’istituto di credito deputato a finanziare i progetti in linea con gli ideali della Comunità Europea.

Come opera la Banca Europea per gli Investimenti?

La Banca Europea per gli Investimenti è un potente strumento finanziario con cui l’Unione Europea sostiene iniziative da attuare all’interno degli Stati Membri al fine di raggiungere i fini che l’Unione Europea persegue a livello politico: la creazione e il consolidamento di un mercato unico, il miglioramento delle condizioni economiche e sociali dei cittadini degli stati membri.

Tali fini sono perseguiti attraverso lo sviluppo delle telecomunicazioni e del settore energetico con lo scopo di rendere l’Europa il più possibile indipendente dalle forniture energetiche estere, il progresso nell’ambito dello sviluppo e dell’innovazione tecnologica, la protezione dell’ambiente, il miglioramento dell’istruzione e delle condizioni sanitarie dei cittadini dell’Unione.

La Banca pertanto seleziona periodicamente i progetti meritevoli tra quelli che le vengono sottoposti e mette in moto la prassi per l’elargizione di fondi. Nel caso di somme davvero ingenti la BEI concede direttamente il prestito ai soggetti che li hanno richiesti, nel caso di somme più ridotte la BEI attiva il prestito attraverso i suoi intermediari sui territori nazionali dei vari stati membri.

Azionisti della BEI sono tutti gli Stati dell’Unione Europea, che hanno acquisito azioni proporzionalmente alla propria forza economica. A livello amministrativo la Banca gode di autonomia giuridica, di indipendenza finanziaria e amministrativa. Non è soggetta inoltre a nessun controllo da parte degli altri organismi governativi dell’Unione.

La Banca Europea per gli Investimenti all’interno e all’esterno dei confini europei

La BEI elargisce i suoi prestiti nella maggior parte dei casi a stati dell’Unione, tuttavia agisce anche per favorire la cooperazione internazionale con Stati non europei. Sono infatti moltissimi i trattati internazionali che legano la Banca Europea per gli Investimenti a Stati di Asia, Africa, Estremo Oriente e America Latina. In queste aree in via di sviluppo la BEI opera soprattutto attraverso la BERS, la Banca Europea Ricostruzione e Sviluppo che assicura sostegno finanziario a quei paesi disposti ad operare una transizione dal sistema monopartitico a quello democratico e liberista.

certificato_unicasim


Ethereum e le criptovalute

Svizzera e rientro dei Capitali esteri