Negoziazione dei debiti con Banche e Finanziarie, saldi e stralci quando ottenerli e come richiederli.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Debiti e Banche, quando usufruire di saldi e stralci

Quando si parla di negoziazione dei debiti ci si può riferire all’estinzione di questi tramite saldo e/o stralcio degli stessi e in un clima di incertezza economica queste misure vengono sempre considerate dai soggetti su cui grava tale forma debitoria con banche o finanziarie che hanno concesso prestiti.
Va detto che questo genere di misure consente di mettere la parola fine ai debiti accumulati e derivanti da finanziamenti e prestiti, andando a stralciare anche le quote delle somme residue da dover ridare alle banche o alle finanziarie.
In parole semplici nel caso in cui il soggetto debitore si trovasse in posizioni di:

  • contenzioso
  • sofferenza

può usufruire di questo strumento efficace che consente di chiudere un debito versando una somma inferiore rispetto all’importo complessivo, e questo in gergo viene definito come saldo e stralcio, ovvero un tipo di transazione con la quale le parti interessate risolvono in via bonaria il rientro del debito così da ottenere sia una riduzione delle quote residue che il debitore deve corrispondere sia andando al contempo a soddisfare le richieste del creditore che preferisce accettare di rinunciare ad eventuali procedure esecutive nei confronti del debitore.
In pratica tale forma di stralcio e relativo saldo, accontenta entrambe le parti ed è appunto una forma bonaria di risoluzione di una possibile e non esplicata procedura giuridica derivante da una posizione di mancanza del soggetto debitore.

Caratteristiche

Occorre ricordare la caratteristica principale di questa misura di stralcio e saldo debiti. Tale caratteristica si fonda sul fatto che ilo debito residuo che subisce uno sgravio e una riduzione deve essere pagato dal soggetto debitore in un unica rata. Di base questa è la metodica ma chi intende usufruire di questa opportunità può comunque cercare un accordo con le banche o finanziarie, che gli consenta di dilazionare il debito in più rate.

certificato_unicasim

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-06-2017


Detraibilità spesa per certificato medico

Iva a credito, cosa significa e cosa comporta