Bankitalia, Gentiloni: “Rapporti Governo-Pd ottimi. Decideremo nel rispetto dell’autonomia della banca”

A margine del vertice UE Paolo Gentiloni parla della situazione Bankitalia: “I rapporti con il Pd sono ottimi. Decideremo a breve”.

chiudi

Caricamento Player...

BRUXELLES – Trasferta belga per Paolo Gentiloni che oggi è stato impegnato nel vertice dell’Unione Europea. Al termine il Presidente del Consiglio ha chiarito la questione Bankitalia e il conseguente rapporto con il Partito Democratico: “In generale non ci sono problemi tra noi, poi su Bakitalia decidiamo avendo in mente l’obiettivo dell’autonomia, non è una decisione di buona creanza. L’autonomia è rilevante perché è importante in sé per i mercati, deve stare a cuore alle autorità di governo, in modo particolare perché abbiamo alle spalle le difficoltà del nostro sistema bancario“.

Paolo Gentiloni: “Non vi dico quale sarà la soluzione”

Paolo Gentiloni non svela quale sarà la soluzione per Bankitalia: “Non parlo – dice – nemmeno sotto tortura. È un compito rilevante che spetta in parte al Governo, c’è una procedura che investe diverse istituzioni. Il Governo prenderà le sue decisioni nel rispetto dell’autonomia della banca. Non facciamo indiscrezioni o cose di questo genere“. In conclusione il Premier si sofferma sulle possibile ripercussioni che ci potrebbero essere: “Non credo che stiamo correndo questo rischio. Penso che il governo ha presentato una legge di bilancio che io ho definito snella e utile, penso lo abbia fatto col pieno sostegno della maggioranza e non ho nessuna preoccupazione da questo punto di vista“.