Bankitalia, il candidato di Gentiloni è Visco

chiudi

Caricamento Player...

Renzi contrario: “Io non lo avrei scelto, ma andiamo avanti lo stesso“.

Ignazio Visco è il nome proposto dal premier Paolo Gentiloni per la presidenza di Bankitalia. Lo riferisce l’Ansa, secondo cui il presidente del Consiglio ha inviato una lettera al Consiglio superiore della Banca d’Italia riferendo il proprio parere. La riunione del consiglio superiore avverrà domattina alle 8.30 e verrà esaminata la proposta di Gentiloni. Il parere del consiglio, secondo la legge, è necessario ma non vincolante. Mattarella potrebbe quindi confermare Visco anche in caso di parere contrario.

Gentiloni propone Visco, Renzi: “Non condivido

Una proposta, quella di Visco, che non convince per niente il segretario del Pd, Matteo Renzi, che si è espresso così ai microfoni di ‘Porta a porta’: “Se il presidente del Consiglio decide di confermare Visco, io non lo condivido, ma andiamo avanti lo stesso. In questi sei anni nelle banche ci sono stati dei disastri. Spero che i prossimi sei anni siano migliori di quelli trascorsi, peggiori è un po’ più difficile. Il management in questi sei anni non è stato all’altezza, sfido a trovarne uno che dice il contrario. La commissione d’inchiesta accerterà com’è andata. Mi interessano i risparmiatori, non i governatori. Neanche il presidente Usa dura in carica dodici anni“.