Bansky ‘sbarca’ a Londra. L’artista ha aperto una sorta di show-room temporaneo delle sue opere. I prodotti potranno essere acquistati online.

LONDRA (INGHILTERRA) – Bansky ‘sbarca’ a Londra. Qualche giorno fa l’artista ha dato vita ad una sorta si show-room temporaneo per mostrare le proprie opere e cercare di vendere alcune di queste. Si tratta di un negozio particolare visto che nessuno potrà entrare nell’esercizio commerciale ma i prodotti potranno essere acquistati da uno store online che a breve sarà attivo.

Due settimane per vedere le opere di Bansky e decidere gli acquisti da fare. Bansky ha deciso di iniziare questa nuova avventura a Londra ma non è escluso che in futuro questa idea possa essere ripetuta anche in altre città.

Bansky ‘sbarca’ a Londra: ecco le opere in vendita

Diverse le opere in vendita ma l’assoluto protagonista dovrebbe essere il giubbotto anti-pugnale con la bandiera britannica. Un capolavoro realizzato per il set del rapper Stormzy ma anche per denunciare il sempre più alto numero di casi di accoltellamento in questa zona.

Ma tra le opere acquistabili anche una culla per neonati sormontata da decine di telecamere di sorveglianza, giocattoli in legno che ritraggono famiglie di migranti da caricare su un camion per il trasferimento.

Murale Bansky Brexit
Fonte foto: https://www.facebook.com/mario.skegro.3

Il motivo dell’apertura del negozio

Secondo quanto riportato da Open, Bansky ha deciso di aprire il negozio per una controversia sul diritto d’autore con una casa di gadget e merchandising.

Una società di biglietti di auguri – ha dichiarato in una nota lo stesso artista – sta tentando di impugnare i diritti che detengo per la mia arte e sta tentando di utilizzare il mio nome in modo che possano vendere legalmente la loro finta merce firmata Bansky“. Un negozio aperto a Londra per cercare di far ammirare tutte le opere che, però, possono essere acquistate solo online.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/mario.skegro.3

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
bansky economia esteri londra

ultimo aggiornamento: 02-10-2019


Missione Beyond, Luca Parmitano comandante della Stazione Spaziale

Dazi, Pompeo: “Possiamo colpire vino e parmigiano…”. Via libera dal Wto agli Usa per gli aiuti illegali a Airbus