La conferenza stampa di Ernesto Valverde e André Ter Stegen alla vigilia di Barcellona-Juventus.

BARCELLONA – In casa Barcellona vanno a caccia di rivincita contro la Juventus dopo la sconfitta dello scorso anno. Lo ha ammesso Ernesto Valverde in conferenza stampa che teme la squadra bianconera: “Sappiamo – dice il tecnico blaugrana – che maneggiano bene la ripartenza con il pallone e il pressing alto. Lo abbiamo visto in primavera nelle due partite. Se non controlliamo questi due aspetti del gioco della Juventus andremo in difficoltà perché davanti hanno il potenziale di fare male. Sarà una partita molto intensa“. L’allenatore spagnolo spiega che “in una competizione come questa è fondamentale iniziare con una vittoria, ed è ciò che cercheremo di fare domani“.

André Ter Stegen in conferenza stampa: “Buffon un idolo. Non cerchiamo rivincite”

Non cerca rivincite André Ter Stegen che lo scorso anno era in porta: “Non cerchiamo – dice il tedesco – vendette. Lo scorso anno è passato, siamo concentrati sul presente. Vogliamo dimostrare quello che possiamo fare, vogliamo vincere e non guardarci indietro“. L’estremo difensore blaugrana parla anche di Buffon e Dybala: “Gigi è un idolo per tutto il calcio. Molti alla sua età hanno già concluso la carriera, mentre lui resta al top. Ho grande rispetto, mi auguro che possa giocare ancora tanti altri anni. L’argentino è un giocatore che ha grandi qualità. È migliorato ulteriormente e può fare la differenza. Noi siamo pronti ad affrontarlo domani“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
andré ter stegen Barcellona-Juventus calcio ernesto valverde

ultimo aggiornamento: 11-09-2017


Milan, il report della seduta odierna: defaticante per chi ha giocato dal 1′ contro la Lazio

Barcellona-Juventus, Allegri: “Ci vuole incoscienza”. Dybala: “Niente paragoni con Messi”