Barcellona-Real Madrid 1-3: la squadra di Zidane ipoteca la Supercoppa

Netto il successo del Real Madrid nella sfida di andata di Supercoppa contro il Barcellona.

chiudi

Caricamento Player...

BARCELLONA – Al Camp Nou festeggia il Real Madrid. Nella sfida di andata della Supercoppa i blancos si impongono 3-1 contro il Barcellona ed ora in casa possono permettersi anche di perdere con il minimo scarto.

Primo tempo equilibrato. Il punteggio rimane in parità

Primo tempo equilibrato con il Real Madrid che prova a farsi vedere due volte dalle parti di ter Stegen. Prima Isco colpisce l’esterno della rete mentre nel finale Bale chiama all’intervento il portiere tedesco. Nel mezzo il Barcellona si è fatto vedere da Navas con una punizione imprecisa di Messi.

Nella ripresa il match entra nel vivo

Nella ripresa il match entra nel vivo con il Real Madrid che al 51′ trova il vantaggio: Isco serve Marcelo che mette in area di rigore con Piqué che la manda nella propria porta. Lo svantaggio sveglia il Barcellona che va vicinissimo al pareggio sia con Messi che con Deulofeu. I blaugrana continuano il forcing con il Real che attacca in contropiede facendosi vedere dalle parti di ter Stegen con Marcelo ma il portiere tedesco si oppone con il corpo. Al 75′ clamoroso errore di Busquets a porta vuota mentre due minuti dopo arriva il pareggio dei padroni di casa con Messi che realizza un calcio di rigore assegnato per un fallo dubbio di Navas su Suarez.

Neanche il tempo di esultare che il Real Madrid ritrova il vantaggio con una magia di Ronaldo: contropiede magistrale dei blancos che trovano il portoghese bravo a puntare a Piqué e trafiggere il portiere avversario con un destro a giro. Il numero 7 è il vero protagonista visto che dopo dieci secondi si fa espellere per doppia ammonizione: l’arbitro lo punisce prima per aver esultato togliendosi la maglia e dopo per una dubbia simulazione.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

Con il nuovo svantaggio il Barcellona si butta tutto in avanti per cercare il pareggio ma al 90′ arriva il tris di Asensio con un tiro di sinistro che beffa un ter Stegen non perfetto. Ora mercoledì i blaugrana sono chiamati all’impresa: devono vincere 3-0 per festeggiare la Supercoppa.

Il tabellino del match

Barcellona-Real Madrid

Barcellona (4-3-3): ter Stegen; Vidal, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta (67′ Sergi Roberto); Messi, Suarez, Deulofeu (60′ Denis Suarez). A disp. Cillessen, Semedo, Digne, Mascherano, Alcacer. All. Valverde

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvaja, Varane, Ramos, Marcelo; Kovacic (67′ Asensio), Casemiro, Kroos; Isco; Bale (81′ Vazquez), Benzema (59′ Ronaldo). A disp. Casilla, Nacho, Fernandez, Ceballos. All. Zidane

Arbitro: Sig. Ricardo De Burgos Bengoetxea (Spagna)

Marcatori: 51′ aut. Piqué (R), 79′ rig. Messi (B), 81′ Ronaldo (R)

Ammoniti: Piqué, Messi, Busquets (B); Casemiro, Bale, Carvajal, Marcelo, Ronaldo (R)
Espulsi: 82′ Ronaldo (R) per doppia ammonizione