Barça ufficializza Dembélé e si cautela: clausola da 400 milioni!

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il nazionale francese arriva dal Borussia Dortmund per 105 milioni più bonus.

Dopo una trattativa breve ma intensa, fatta di offerte, controfferte, fughe e rimproveri, Ousmane Dembélé è da oggi un nuovo giocatore del Barcellona. Il talento francese arriva in Catalogna dal Borussia Dortmund per 105 milioni più bonus che portano l’affare a un totale di circa 150 milioni. Non pochi per un classe ’97, che a sua volta ha firmato un contratto quinquennale. Sarà dunque Dembélé il sostituto morale e ideale di Neymar, passato poche settimane fa al Psg per la cifra record di 222 milioni. Un’eredità pesante per il francese, tuttavia in grado di infiammare i cuori dei milioni di tifosi blaugrana nel mondo.

Dembélé al Barça, clausola monstre

Il Barcellona, come sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, ha inoltre sottolineato nel proprio comunicato la clausola rescissoria inserita nel contratto: ben 400 milioni. Una misura cautelativa importante per evitare un nuovo caso Neymar, anche se con i tanti sceicchi ormai proprietari di club in Europa non si può certo dare per impossibile un futuro addio di Dembélé alla squadra catalana. Ma questa è un’altra storia. Nel presente sarà importante per i prossimi avversari della Juventus in Champions League trovare fin da subito un calciatore pronto a inserirsi negli schemi della squadra, senza oscurare l’immensità della stella più brillante, Lionel Messi, ma al contempo senza lasciarsi oscurare.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 25-08-2017

Mauro Abbate