Barzagli avverte: “Il Milan darà tutto. Bonucci? Spiace non ci sia”

Il difensore juventino non si fida dei rossoneri: “Vogliono dimostrare di non valere questa classifica“.

chiudi

Caricamento Player...

Il nuovo Milan di Montella continua a far paura. O quantomeno ad essere rispettato, al di là di risultati e difficoltà. Andrea Barzagli, difensore della Juventus, parlando ai microfoni di Sky Sport a due giorni dalla sfida di San Siro ha analizzato il momento della squadra rossoera: “Giochiamo contro una squadra importante, nel loro stadio. Milan-Juventus è una partita unica, chi vuol vincere deve dare qualcosa di più. Dobbiamo battagliare unendo le nostre qualità tecniche. Loro saranno molto carichi per dimostrare che non valgono la classifica che hanno“.

Barzagli e l’assenza di Bonucci

Il giocatore più atteso nella sfida di San Siro era il neo capitano rossonero Leonardo Bonucci, sette anni alla Juve e sei scudetti cuciti sul petto in bianconero. L’espulsione contro il Genoa non permetterà al difensore di scendere in campo. Un’assenza importante per il Milan, che provoca rammarico anche in Barzagli: “Mi dispiace perché Leo è un grande giocatore ed èe sempre bello sfidare i migliori. Poi avrei ritrovato un compagno di mille battaglie, ma sarà per un’altra volta“. D’altronde, sul piano tecnico, Bonucci non stava certo attraversando il momento migliore della stagione. Forse la sua assenza per il Milan si rivelerà meno pesante di quanto si potrebbe ipotizzare alla vigilia.