Le batterie del futuro si ricaricheranno in 2 minuti

In arrivo rivoluzionarie batterie in grado di porre fine ad uno dei maggiori problemi dei dispositivi mobile moderni: la poca durata.

chiudi

Caricamento Player...

Batterie poco performanti. Questo di certo è un problema che affligge qualsiasi utilizzatore di un dispositivo elettronico.

I ricercatori della Nanyang Technology University infatti stanno cercando di costruire batterie per smartphone in grado di ricaricarsi in poco tempo e di degradarsi dopo un paio di decenni.

Le pile utilizzate ora sono abbastanza lente nella ricarica, e soprattutto garantiscono un funzionamento di circa 500 cicli di ricarica, superati i quali le prestazioni calano progressivamente.

Le nuove batterie agli ioni di litio in fase di progetto invece garantirebbero di raggiungere il 70% della carica in 2 minuti, ed una longevità incredibile, con i 10 mila cicli di ricarica. Il segreto di tali performance risiederebbe nell’ utilizzo di nanotubi di diossido di titanio al posto della grafite.

Grazie a questa nuova realtà che arriva da Singapore, inoltre potremo ricaricare un’auto elettrica in meno di un quarto d’ora.

Detto fatto: questo composto, normalmente di forma sferica, l’hanno poi modellato in minuscoli nanotubi che accelerano di molto il passaggio della carica.

La tecnologia è già stata concessa in licenza per cui la produzione di questa rivoluzionaria batteria inizierà davvero a breve!

Una rivoluzione?