Battesimo a Milano per la nuova B 300 CR di Borile Motociclette

3Arriverà sui mercato solo a novembre la nuova B 300 CR di Borile Motociclette, ma al battesimo meneghino ci sono stati padrini d’eccezione

Borile Motociclette, in vista della commercializzazione della nuova B 300 CR, prevista per novembre, in coincidenza con EICMA 2015, non va in vacanza e inizia a la produzione nello stabilimento di Cinisello Balsamo: fuori la scritta “open” anche sotto il solleone di agosto! Durante il battesimo nel più mite clima di giugno a Milano, invece, per l’attesissima due ruote sono stati presenti due padrini d’eccezione: Gerry Scotti e Nico Cereghini.

Me entriamo nel dettaglio della nuova B 300 CR di casa Borile, che verrà lanciata sul mercato al costo sorprendente di 5.850 euro: monta un monocilindrico a 4 tempi 4 valvole raffreddato ad aria. La distribuzione è affidata a un monoalbero a camme in testa comandato da catena. Infine la potenza: max 20 kw a 7.500 rpm 27,2 cv. Coppia Max: 24 Nm a 6000 rpm.

Per quanto riguarda la ciclistica, il telaio è in lega leggera 7020 saldato a tig. Sottoculla in tubi di acciaio 25crmo4 saldati a tig. Le ruote si presentano con mozzi in lega leggera ricavati da pieno: l’anteriore da 120/70-17, il posteriore da 150/70-17. Infine i freni: anteriore e posteriore sono azionati da pompe idrauliche con tubi trecciati inox, disco anteriore da 320mm, disco posteriore da 220 mm. Serbatoio da 8,5 litri e fiancatine in alluminio.

Il nuovo gioiellino di Casa Borile presenta un’altezza della sella da terra di 830 mm. La B 300 CR sarà lunga 2050 mm e larga 270mm, con un interasse di 1360 mm. Il peso a secco arriva a 119,5 chili.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-08-2015

Stefano Comella

X