Bayern-Milan: la giornata indimenticabile di Daniel Maldini

Bayern-Milan: la giornata indimenticabile di Daniel Maldini

La Gazzetta, nell’edizione odierna, ha raccontato l’esordio dal primo minuto in maglia rossonera di Daniel Maldini: il terzo calciatore di una dinastia che prima ha visto Paolo e Cesare

Un nuovo membro dell’ormai mitica dinastia Maldini è pronto a lasciare il segno sul Milan? Tutti i tifosi sperano ovviamente di sì, nonostante rispetto ai primi due occupi un ruolo diverso in campo. Daniel Maldini, 17 anni, ha fatto ieri il suo debutto ufficiale in maglia rossonera, nella partita poi persa 1-0 dal Diavolo contro il Bayern Monaco. Si trattava dell’esordio in International Champions Cup. Il giovane, schierato trequartista e sceso in campo con la maglia numero 98, è stato seguito con grande attenzione dalla Gazzetta dello Sport.

Bayern-Milan: Maldini debutta dal primo minuto come trequartista

Eccolo lì, alle spalle di Castillejo e Piatek. Il tweet ufficiale del Milan con la formazione scelta per sfidare a Kansas City il Bayern nell’International Champion Cup ha sancito l’esordio in prima squadra dal primo minuto di Daniel Maldini, cognome giunto all’atto terzo in rossonero.

Dopo nonno Cesare nel 1954 e papà Paolo nel 1985, questa notte dopo 34 anni è toccato al 17enne Daniel partire per la prima volta nell’undici iniziale con la maglia numero 98. Nato l’11 ottobre 2001, baby Maldini nel 4-3-1-2 è stato schierato a sorpresa da Giampaolo nel suo abituale ruolo di trequartista alle spalle del duo d’attacco“.

Paxton Pomykal Theo Hernandez Paolo Maldini Costacurta direttore sportivo Bailly

Milan, poche certezze sul futuro di Daniel Maldini

Al di là della sconfitta per 1-0, è stato tutto sommato un esordio positivo. Daniel verso la metà del primo tempo ha anche sfiorato il gol, ma il suo tiro è finito poco sopra la traversa della porta difesa da Neuer. È rimasto in campo fino al 14’ della ripresa, quando ha lasciato spazio a Cutrone”.

Sul suo futuro, intanto, ancora non si hanno certezze. Ieri Daniel veniva indicato tra le mire del Crotone in Serie B, pronto a fargli vivere una stagione da protagonista prima di riproporlo in rossonero. Si vedrà. Intanto il ragazzo si sta godendo queste emozioni da “grande” in tournée con i big. Siamo appena agli inizi, ma il Dna solitamente non mente: Maldini III farà strada“.

ultimo aggiornamento: 24-07-2019

X