Coronavirus, rinviato il Beijing auto show: le ultime

Coronavirus, rinviato il Beijing auto show

Il Beijing auto show rinviato per il Coronavirus. L’evento, in programma dal 21 al 30 aprile, era in programma nella capitale cinese.

PECHINO (CINA) – Rinviato a data da destinarsi il Beijing auto show. L’organizzazione ha cercato fino all’ultimo di far svolgere regolarmente la manifestazione nonostante il Coronavirus ma nella giornata di martedì 18 febbraio 2020 è stata comunicata la decisione di spostare l’appuntamento inizialmente fissato dal 21 al 30 aprile 2020 a Pechino.

Uno stop che rischia di mettere ancora di più in difficoltà un settore che, malgrado da anni sia il primo al mondo, negli ultimi mesi ha avuto un segno meno per quanto riguarda le vendite.

Ennesimo rinvio per un appuntamento motoristico

Il Beijing Motor Show è l’ennesimo appuntamento motoristico rinviato. Prima di questo, infatti, tutti gli eventi erano stati spostati per il Coronavirus. Dalla Formula 1 alla Formula E passando anche per tutte le gare locali.

Il Coronavirus continua a mettere in ginocchio l’intero Paese anche se piano piano il traffico in Cina sta ritornando alla normalità almeno nelle regioni cinesi che non fanno parte della provincia di Hubei. Una situazione in netto miglioramento con i contagi che stanno diminuendo. E presto potrebbe essere dichiarata la fine dell’emergenza anche se la strada è ancora lunga per debellare il virus.

Beijing Auto Show
fonte foto https://twitter.com/ahmed_serougi

Il Beijing Auto Show a settembre?

Il Beijing Auto Show è stato rinviato a data da destinarsi. Fino a questo momento gli organizzatori non hanno comunicato quando l’evento sarà recuperato. Difficile prevedere il periodo visto che molto dipenderà dall’evoluzione del Coronavirus.

Molto probabilmente l’evento motoristico ritornerà in scena da settembre in poi. Non si può escludere neanche l’opzione di un annullamento definitivo per iniziare l’organizzazione per il 2021. Una perdita importante, anche dal punto di vista economico, per la Cina che puntava molto su questo evento che ormai da anni porta nel Paese del Dragone migliaia di persone.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

ultimo aggiornamento: 19-02-2020

X