Nuoto, Benedetta Pilato ha fatto segnare il nuovo record mondiale nei 50 rana fermando il cronometro a 29″30.

Benedetta Pilato ha fatto registrare il nuovo record mondiale nei 50 rana al termine di una gara entusiasmante che ha lasciato tutti a bocca aperta. E in effetti non ci sono più parole per descrivere il talento di questa giovanissima atleta, destinata a dominare la scena per molti.

Benedetta Pilato, record mondiale nei 50 rana

In occasione della semifinale degli Europei di nuoto di Budapest, la 16enne originaria di Taranto ha compiuto una grande impresa registrando il record mondiale nei 50 rana. Benedetta Pilato ha chiuso la gara fermando il cronometro a 29″30. Il record apparteneva alla statunitense Lilly King, che aveva fatto la storia con i suoi 29″40.

Che la giornata potesse essere positiva per la nuotatrice azzurra era chiaro sin dal mattino, quando in batteria aveva chiuso a 29″50 ottenendo il record italiano e juniores. Ma erano solo le prove generali in vista della grande prestazione offerta in semifinale.

Benedetta Pilato
Benedetta Pilato

“Non me lo aspettavo, sono contentissima”

“Non me lo aspettavo, sono contentissima. Non pensavo di fare un tempo simile in semifinale, ancora non ho realizzato che ho fatto il record del mondo“, ha dichiarato Benedetta Pilato ai microfoni della RAI.

“Non so cosa dire, non vorrei piangere, ma proprio non ce la faccio a trattenermi. Sono contentissima, sentivo il tifo degli altri compagni di squadra, ed è stato bello. Quando ho visto il tempo, non pensavo sarebbe stato così basso. Questa mattina ero arrabbiata per come erano andati i 100, questa sera no, ero rilassata, questa è la mia gara e mi sento più tranquilla, volevo fare il record europeo ma il record del mondo, beh quello non ci pensavo“.


Europei nuoto, argento per Paltrinieri e bronzo per Detti negli 800 stile

Giro d’Italia, successo di Campenaerts a Gorizia. Bernal sempre in Maglia Rosa