Il principe Harry ha devoluto i proventi dei diritti della biografia in beneficenza. Un milione e mezzo destinato ai bambini africani.

LONDRA – Una donazione di un milione e mezzo di dollari. E’ quanto ha destinato il principe Harry in beneficienza a favore dei bambini poveri dell’Africa.

La fondazione di Harry e Meghan

I proventi vanno a favore di progetti gestiti da un’organizzazione benefica fondata dal secondo genito di Carlo e Diana, dalla moglie Meghan e da altri. L’annuncio è stato dato a margine della partecipazione dello stesso Harry – trasferitosi negli Usa con la famiglia dopo lo strappo dell’anno scorso dagli impegni dinastici – a una partita di polo di beneficenza disputata ad Aspen, in Colorado, nell’ambito della Sentebale ISPS Handa Polo Cup.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

https://www.youtube.com/watch?v=OS42syxpgG4&ab_channel=Notiziereali

I proventi dai diritti d’autore della biografia

L’ingente somma di denaro è garantita dai diritti garantiti dall’editore che si appresta a pubblicare nei prossimi mesi una sua autobiografia: tanto attesa nelle librerie, quanto temuta a corte per le ipotetiche notazioni imbarazzanti che potrebbe contenere.

L’annuncio

Sono orgoglioso di sostenere questo progetto sia con la mia immagine personale sia finanziariamente“, ha dichiarato Harry, dicendosi “grato di poter restituire parte di ciò che ho ricevuto a bambini e comunità acutamente bisognose“.


Allarme bomba a Washington, evacuato il Congresso

Colori Regioni, ‘colpo di scena’ da lunedì