Il capitano del Milan, Leo Bonucci, dopo il pareggio col Benevento: “Vale come una sconfitta, ma andiamo avanti a testa alta“.

Tra i pochi salvarsi nelle file del Milan in questo pomeriggio di Benevento poco felice per i colori rossoneri, il capitano Leo Bonucci ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue dichiarazioni: “Credo che in tanti possano dire di non aver mai visto un finale così in carriera. Vanno fatti i complimenti a Brignoli perché ha fatto un grandissimo gol: dispiace perché ci credevamo e volevamo iniziare il percorso con il nuovo mister in altra maniera, questa settimana abbiamo lavorato tanto fisicamente e tatticamente. Ancora ci manca qualcosa, la squadra vuole riprendersi da questo momento. Non è una partita che cambia il bisogno di lavorare o meno. Dobbiamo mettere la testa sul campo e migliorare in tutte le situazioni, ci sono state situazioni arbitrali dubbie ma dobbiamo guardare a ciò che dobbiamo fare sul campo a livello di gioco, aggressività e organizzazione. Questo è ciò su cui dobbiamo lavorare sicuramente“.

Benevento-Milan, Bonucci: “Questo è stato un pareggio brutto

Il capitano rossonero ha quindi spiegato i cambiamenti apportati da Gattuso: “Quando cambi allenatore c’è sempre una sorta di dispiacere, ma ci siamo subito messi a seguire con testa e corpo i dettami del nuovo mister. Ora dobbiamo continuare sulla strada del lavoro, unirci sempre più, sacrificarci e lottare insieme. Credo che il mister abbia tanto carisma, carattere ed esperienza per saper trasmettere alla squadra la parola giusta per invertire il trend, perché oggi è stato un pareggio brutto. Dobbiamo ricompattarci tutti insieme e guardare avanti con positività, peggio di così non può essere, dobbiamo guardare avanti a testa alta con positività e voglia di migliorarci. Oggi è come una sconfitta, quello che contava erano i tre punti, prendere gol così è brutto, ma mettiamo un punto e ripartiamo“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Benevento Brignoli calcio copertina Leonardo Bonucci milan

ultimo aggiornamento: 03-12-2017


Benevento-Milan, De Zerbi: “Abbiamo preso un punto giusto”

Serie A: l’Inter vola al primo posto, bene la Fiorentina