Beppe Sala sfida Salvini: I sovranisti non prenderanno Milano

Manifestazione di Salvini, il sindaco Beppe Sala assicura: Spazio a tutti per fare le manifestazioni ma i sovranisti non prenderanno Milano.

In occasione del grande comizio di Matteo Salvini a Milano, il sindaco Beppe Sala ha lanciato il guanto di sfida al leader della Lega e ai suoi alleati, in piazza per l’ultimo grande appuntamento prima delle prossime elezioni europee.

Manifestazione di Salvini, Beppe Sala: I sovranisti non prenderanno Milano

“Spazio a tutti per fare manifestazioni ma poi quello che io dico a questi sovranisti è che si possono prendere l’Italia, l’Europa, il mondo ma non Milano, ha dichiarato il primo cittadino.

Sala ha poi rievocato le pagine scure del Ventennio fascista difendendo la sua posizione fermamente contraria alla politica di Salvini e dei suoi alleati.

“Anche perché Milano ha già dovuto sopportare e veder nascere qualcosa che è nato sul ‘me ne frego’, posto che questi stanno facendo di questa frase una loro bandiera. Credo che Milano resisterà”, ha concluso Beppe Sala.

Giuseppe Sala
Db Milano 30/01/2019 – Il Presidente del Consiglio incontra il Sindaco di Milano / foto Daniele Buffa/Image nella foto: Giuseppe Sala

Manifestazione di Salvini a Milano, migliaia di persone in piazza per il leader della Lega

Come testimoniato dalle immagini condivise anche sulla pagina Facebook di Matteo Salvini, il leader della Lega è riuscito a portare in piazza migliaia di persone.

Al corteo pro-Lega hanno risposto anche i (tanti) contestatori che hanno dato vita a una serie di manifestazioni contro Salvini e i suoi alleati alle Europee.

La giornata è stata all’insegna della tensione ma non si sono verificati incidenti rilevanti anche per lo sforzo degli uomini delle Forze dell’Ordine che hanno di fatto blindato la città evitando che i manifestanti dei cortei avversari entrassero in contatto.

ultimo aggiornamento: 18-05-2019

X