Berlusconi: “Flat tax e via tassa su prima casa e prima auto”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, punta sulla flat tax per fare incetta di voti alle elezioni del 4 marzo. L’ex premier promette anche la cancellazione della tassa sulla prima casa e sulla prima auto.

ROMA – Mancano sempre meno giorni all’apertura delle urne per le elezioni politiche. Domenica 4 marzo si vota per eleggere il nuovo Parlamento e i partiti si affrettano per convincere gli indecisi.

Tutto sul fisco

Quello delle tasse è sicuramente uno dei temi più sentiti dagli italiani e Silvio Berlusconi, intervenendo nel corso della trasmissione “Dalla vostra parte” su Rete 4, ha promesso: “Con l’introduzione della flat tax, che approveremo entro l’estate se otterremo la maggioranza alla Camera e al Senato, elimineremo le imposte sulla prima casa e sulla prima auto. Le coperture ci sono, abbiamo trovato nel sistema delle spese più di 200 miliardi da aggredire…”.

Maggioranza e Premier

Il leader di Forza Italia ha poi affrontato la questione di chi farà il presidente del Consiglio in caso di vittoria del centrodestra alle elezioni: “Forza Italia indicherà il candidato premier e gli alleati Meloni e Salvini lo sosterranno con lealtà. Abbiamo un programma firmato da tutti“. Berlusconi punta anche sul “voto utile”: “La maggioranza possiamo averla solo noi e quindi per non avere un governo strozzato in Parlamento da una situazione di stallo, sarebbe interesse di tutti votare per Forza Italia e per il centrodestra. E’ interesse anche di chi vota Pd per nostalgia o M5s per protesta“.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 20-02-2018

Fabio Acri