Le dichiarazioni di Andrea Bertolacci ai microfoni della RAI al termine di Milan-Torino

Milan-Torino TIM Cup – Le dichiarazioni di Bertolacci ai microfoni della RAI al termine della sfida del Milan contro il Torino: “Il primo tempo è stato un po’ sotto tono, poi nel secondo tempo è sceso in campo un altro Milan e a fare la differenza è stata la voglia di vincere. I complimenti fanno piacere ma serve continuità, dobbiamo pensare alla prossima sfida di campionato che ci vedrà ancora contro il Torino. Stato di forma? Direi 70%, ho bisogno di giocare e più gioco più ho voglia di giocare. Oggi non è stata una partita buona ma penso che nelle ultime occasioni ho fatto prestazioni migliori. So che posso fare meglio, l’importante è giocare. Ruolo preferito a centrocampo? Dove mi mette Montella gioco. Mi piace svariare, non dare punti di riferimento agli avversari. Gruppo di italiani? C’è sempre da migliorare ma è un gruppo positivo unito che sta facendo la differenza. Adesso dobbiamo avere sempre più fame e non ci dobbiamo accontentare. Per migliorarci dobbiamo guardare avanti, non pensare più alla Supercoppa. Abbiamo un obiettivo importante e dobbiamo continuare a giocare così. La prossima contro la Juve? Abbiamo già dimostrato di tener testa alla Juve, penso sarà una partita interessante. Mercato? Questo non spetta a me. Io sono contento di questo gruppo, siamo competitivi“.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 12-01-2017


Montella: “Bonaventura un jolly per il Milan e la Nazionale. Deulofeu? Preferisco parlare dei giocatori che ho in rosa”

Torino, Mihajlovic: “Ci siamo suicidati, sono arrabbiato”