Guido Bertolaso coordinatore della campagna vaccinale di ‘massa’ in Lombardia. La decisione è stata presa da Letizia Moratti.

MILANO – Guido Bertolaso coordinatore della campagna vaccinale di massa in Lombardia. La Regione, dopo un lungo confronto, ha deciso di affidarsi all’ex capo della Protezione Civile per la seconda fase delle somministrazioni delle dosi.

La comunicazione ufficiale, almeno secondo quanto scritto dall’AdnKronos, è attesa per martedì 2 febbraio in una conferenza stampa. Bertolaso avrebbe già incontrato il presidente Fontana e l’assessore Moratti per iniziare a programmare il tutto.

La scelta di Letizia Moratti

Il nome di Guido Bertolaso è stato fatto ad Attilio Fontana da Letizia Moratti. La vicepresidente e assessore al Welfare ha deciso di affidare la campagna di vaccinazione di massa all’ex capo della Protezione Civile.

Una scelta che dovrebbe essere ufficializzata in una conferenza stampa nelle prossime ore. Bertolaso si occuperà dell’organizzazione della ‘fase 2’ di questa somministrazione di massa. L’inizio, almeno nei piani della Regione, è previsto per marzo inoltrato. Molto dipenderà dalla disponibilità dei vaccini. Un primo passo verso quella normalità che continua ad essere sempre il vero obiettivo di questa Regione e non solo.

Guido Bertolaso
Guido Bertolaso

Secondo incarico in Lombardia per Guido Bertolaso

Secondo incarico in meno di un anno in Lombardia per Guido Bertolaso. L’ex capo della Protezione Civile nella prima ondata della pandemia era stato uno degli stretti collaboratori di Attilio Fontana per la realizzazione dell’ospedale in Fiera.

Una collaborazione che ha dato i suoi frutti tanto da essere confermato anche in questa ripartenza. Bertolaso si occuperà dell’organizzazione della vaccinazione di massa. Un compito non sicuramente semplice per lui. Il primo incontro con i vertici della Regione è già avvenuto. Si continuerà nelle prossime settimane per cercare di iniziare a stabilire tutti i dettagli di questa campagna che, secondo le ultime informazioni che si hanno a disposizione, dovrebbe iniziare a marzo.


Usa, Polizia usa spray al peperoncino contro una bambina afroamericana di 9 anni

Spostamenti tra Regioni, impianti sciistici e nuove regole. Cosa potrebbe cambiare dal 15 febbraio