Joe Biden riconosce il genocidio degli armeni. Dura la reazione della Turchia: “Non prendiamo lezioni da nessuno”.

WASHINGTON (STATI UNITI) – Joe Biden riconosce il genocidio degli armeni. Con una nota,. riportata dall’Adnkronos, per la prima volta nella storia la Casa Bianca decide di ricordare i massacri compiuti dall’impero ottomano. “Onoriamo le vittime del Meds Yeghern – si legge nel comunicato – in modo che questi orrori di quanto è accaduto non vadano mai persi nella storia“.

La nota della Casa Bianca

Vogliamo ricordare per rimanere sempre vigilanti contro la corrosiva influenza dell’odio in tutte le sue forme – si legge – dei sopravvissuti, la maggior parte sono stati costretti a costruirsi delle nuove vite in giro per il mondo […]. Con forza e resilienza, gli armeni hanno ricostruito la loro comunità. Negli anni, gli immigrati armeni hanno arricchito gli Stati Uniti in ogni modo, ma non hanno mai dimenticato la storia tragica che ha portato tanti dei loro antenati sulle nostre rive […]“.

Oggi vogliamo lo sguardo al futuro – si precisa ancora – verso il mondo che vogliamo costruire per i nostri figli. Un mondo senza le macchie quotidiane del fanatismo e l’intolleranza, dove sono rispettati i diritti umani e tutte le persone possono vivere in dignità e sicurezza […]. Il popolo americano onora tutti gli armeni che perirono nel genocidio inizio 106 anni fa“.

Joe Biden
Joe Biden

La reazione della Turchia

Dura la reazione della Turchia. C’è stato un colloquio telefonico tra Biden ed Erdogan, ma Ankara con un comunicato critica la decisione di Washington. “Respingiamo e denunciamo nei termini più forti la dichiarazione di Biden sul massacro degli armeni. Invitiamo il presidente americano a correggere questo grave errore, che ostacola la pace e la stabilità nella nostra regione e apre una ferita profonda che mina la nostra amicizia e fiducia reciproca. La Turchia non prende lezioni da nessuno, compresi gli Stati Uniti […]“.


Coronavirus, Speranza ha firmato le nuove ordinanze

L’Associazione Rousseau lascia il Movimento 5 Stelle. Conte: “Ridateci i dati degli iscritti”