Juventus-Napoli, passo indietro dopo le polemiche: tolto il divieto biglietti ai nati in Campania

I biglietti di Juventus-Napoli non potranno essere venduti ai residenti in Campania ma non alle persone nate in quella Regione.

TORINO – Dopo le polemiche delle ultime ore si è deciso di fare un passo indietro. I biglietti di Juventus-Napoli non potranno essere venduti ai residenti in Campania ma non ai nati in quella regione. La decisione è stata presa dal Gruppo Operativo di Sicurezza e ufficializzata dal club bianconero.

La Vecchia Signora – dopo le polemiche dei giorni scorsi – ha reso note le modalità di acquisto del tagliando per la sfida in programma nella serata di sabato 31 agosto.

La decisione spetterà all’Osservario

La Juventus ha confermato il divieto di vendita dei biglietti ai residenti in Campania anche in possesso della fidelity card. Esclusa da queste la Juventus Card e la tessera del tifoso. Le ricevitorie della Campania non sono state abilitate alla vendita dei tagliandi per questa sfida.

Le misure – si legge nella nota della squadra bianconera – riguardano tutti i settori ad esclusione del settore ospiti per il quale l’Osservatorio Nazionale per le Manifestazioni Sportive si esprimerà nelle prossime settimane con una determina specifica“.

Napoli-Liverpool
fonte foto https://twitter.com/sscnapoli

Come acquistare i biglietti

I biglietti saranno in vendita dalle ore 16 di venerdì 9 agosto 2019. I tagliandi si possono acquistare presso le ricevitorie abilitate Lis dietro la presentazione del documento di identità per la verifica della residenza visto che non possono essere acquistati dai residenti nella Regione Campania.

Il ticket per assistere alla partita, inoltre, può essere acquistato anche sul sito web Sport.ticketone.it per i possessori di Juventus Card o tessera del tifoso Juventus con caricamento del titolo sulla tessera stessa. Nelle prossime settimane l’Osservatorio si pronuncerà sul settore ospite. La buona notizia è l’eliminazione del divieto per tutte le persone che sono nate in Campania. Una decisione che aveva provocato la critica di diverse persone.

fonte foto copertina https://twitter.com/sscnapoli

ultimo aggiornamento: 09-08-2019

X