I medici hanno confermato che Bill Clinton è stato ricoverato per una sospetta infezione. L’ex presidente degli Stati Uniti è stato dimesso.

L’ex Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton è stato dimesso dopo essere stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’Irvine Medical Center della University of California. Il ricovero non è legato al Covid o ai problemi al cuore che lo hanno interessato in passato. Clinton era stato ricoverato, riferiscono i media statunitensi, per una sospetta infezione del sangue.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Bill Clinton ricoverato per una sospetta infezione del sangue

A differenza di quanto emerso in in un primo momento, Bill Clinton è stato ricoverato in terapia intensiva ma non è stato attaccato al respiratore. Inoltre il ricovero non sarebbe legato né a problemi al cuore né tantomeno al Covid. Il ricovero è avvenuto per una sospetta infezione del sangue.

A fare il punto della situazione sulle condizioni di Clinton ci ha pensato la portavoce Angel Urena: “Martedì sera l’ex presidente Clinton è stato ammesso all’Uci Medical Center per ricevere un trattamento per una infezione non legata al Covid. E’ in via di guarigione, di buon umore ed è incredibilmente grato ai medici, alle infermiere e allo staff che gli prestano una cura eccellente“.

Si sarebbe deciso di procedere con il ricovero nel reparto di terapia intensiva per motivi di sicurezza e per tutelare la privacy del paziente illustre.

Casa Bianca
Casa Bianca

Clinton dimesso dall’ospedale

Le dimissioni sono arrivate ad una settimana circa dal ricovero. Con un video pubblicato sul proprio profilo Twitter l’ex Presidente degli Stati Uniti ha voluto ringraziare le persone che hanno manifestato affetto e vicinanza nei giorni del ricovero.

Vorrei ricordare a tutti di trovare il tempo per ascoltare il proprio corpo e prendersi cura di se stessi“, sono alcune delle parole di Bill Clinton.

Come sta Clinton: le condizioni dell’ex presidente degli Stati Uniti

Nella prima nota sulle condizioni di Bill Clinton, i medici hanno confermato il ricovero per una infezione. Per l’ex Presidente è iniziata una terapia con antibiotici. Le condizioni di salute sono buone e non destano particolari preoccupazione, soprattutto perché l’organismo ha risposto positivamente al trattamento, come confermato dalla diminuzione del numero di globuli bianchi. Il 22 ottobre, con un video che ha fatto il giro della rete, Clinton ha annunciato le sue dimissioni dell’ospedale. Nel filmato in questione l’ex Presidente degli Stati Uniti è parso particolarmente provato.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 22-10-2021


Torino, vandalo evita il carcere perché il poliziotto è senza Green Pass

Effetto Squid Game: aumentano i casi di bullismo, lanciata la petizione per fermare la serie tv