Bill Gates si è detto disponibile a finanziare la produzione del vaccino per tutto il mondo.

NEW YORK (STATI UNITI) – Bill Gates scende in campo in prima persona nella lotta al coronavirus e nelle prossime settimane potrebbe iniziare a finanziare la produzione del vaccino. Il fondatore di Microsoft, attraverso il suo blog ufficiale, si è detto disposto ad aiutare l’università di Oxford nella produzione del farmaco che potrebbe prevenire il Covid-19.

del “Se funziona – ha assicurato il miliardario americano – io ed altri in un consorzio faremo che ci sarà una produzione massiccia in tutto il mondo“. La speranza di Gates è che si possa raggiungere in poche settimane una cifra di 6,5 miliardi di dollari.

Negli Usa si lavora al test sierologico

In attesa del vaccino, tutti gli Stati sono al lavoro per iniziare con i test sierologici. Si tratta di un passaggio fondamentale per capire se i contagiati diventano immuni dopo la guarigione (anche se l’Oms non ha certezze n.d.r.).

Gli Usa nelle ultime ore hanno dato il via libera agli accertamenti che sono stati validati presso il Policlinico San Matteo di Pavia, uno dei centri di riferimento nazionali per la pandemia. Nelle prossime ore questo test della DiaSorin sarà disponibile su 5.000 piattaforma Liaison Xl installate in tutto il mondo.

DiaSorin: “Crediamo che i nostri test rappresentino strumenti preziosi”

Il via libera degli Stati Uniti è stato commentato con soddisfazione da Carlo Rosa, Ceo del Gruppo Diasorin, ai microfoni del Corriere della Sera: “L’ottenimento dell’autorizzazione da parte di Fda conferma l’impegno e la qualità del lavoro svolto dal nostro gruppo di ricerca nel trovare soluzioni che possano combattere la pandemia da coronavirus. Crediamo che entrambi i nostri test, molecolare e sierologico, rappresentino strumenti preziosi e di qualità nel processo decisionale e diagnostico“.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Bill Gates coronavirus cronaca economia evidenza vaccino

ultimo aggiornamento: 26-04-2020


Morto Giulietto Chiesa, giornalista e politico italiano

Eni, Descalzi: “La fase critica del petrolio durerà fino a maggio. Puntare sul green”