A Bolzano una bimba di un anno è morta dopo alcuni giorni di agonia in ospedale. La piccola è stata soffocata da uno gnocco.

BOLZANO – Una tragedia ha colpito la cittadina di Terento, paesino in provincia di Bolzano. Una bimba di quasi due anni è morta dopo aver mangiato uno gnocco. La piccola era stata ricoverata d’urgenza in ospedale per chiari segni di soffocamento ma le sue condizioni sin da subito sono sembrate molto gravi.

I medici hanno provato di tutto per salvarla ma per le sue condizioni erano molto gravi. Sulla vicenda stanno indagando gli inquirenti, con il magistrato che potrebbe chiedere l’autopsia per capire meglio le cause che hanno portato al decesso.

Ambulanza
Ambulanza (fonte foto https://www.facebook.com/Primapartenza-Brescia-772460412826349/)

Bolzano, deceduta una bambina di un anno: è stata soffocata da uno gnocco

Secondo quanto raccontato dai genitori, la bambina stava mangiando uno gnocco a casa di un conoscente quando molto probabilmente il cibo le è andato di traverso provocando il soffocamento. Immediato il trasporto all’ospedale di Bolzano ma le condizioni sin da subito sono sembrate molto gravi, tanto che il medici hanno ordinato il trasporto in elicottero alla struttura di Padova.

Lì i dottori hanno provato di tutto per salvarla ma dopo qualche giorno di agonia la piccola è morta. Sono rimasti sconvolti tutti i cittadini di Terento, piccola cittadina trentina, visto che la bambina era conosciuta un po’ da tutti gli abitanti.

Non si tratta del primo caso del genere negli ultimi giorni in Italia. Poco prima di Natale a Roma una ragazzina di cinque anni è morta soffocata mentre mangiata un hot dog. Si tratta di tragedia a cui è difficile porre rimedio ma sicuramente una maggiore conoscenza del primo soccorso da parte dei genitori e non solo potrebbe evitare in futuro il decesso di altri bambini o anche adulti in situazioni simili.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross/


Vittoria (Ragusa), 27enne uccide il fratello della compagna e poi si costituisce

Forlì, sequestra e tenta di uccidere la compagna: arrestato un marocchino