Formula 1, Mattia Binotto sul GP Eifel: “Una gara difficile. Non possiamo essere soddisfatti ma in Qualifica qualche progresso si è visto”.

GP Eifel, Mattua Binotto si aspettava evidentemente un fine settimana diverso, anche per il quarto posto ottenuto da Charles Leclerc in Qualifica. Invece in gara la Rossa ha deluso quelle che erano le aspettative della vigilia, o almeno le speranze.

Binotto sul GP Eifel: “Una gara difficile, condizionata principalmente dalla temperatura d’esercizio degli pneumatici”

“Una gara difficile quella, condizionata principalmente dalla temperatura d’esercizio degli pneumatici. Lo si è visto soprattutto con Charles che, dopo una buona partenza, ha cominciato ad avere granining sulle soft sin dai primi giri, il che gli ha impedito di spingere come avrebbe voluto. Abbiamo dovuto così anticipare il suo pit-stop, puntando subito su una strategia alternativa e, quando nel finale c’è stata la possibilità di fare un’ulteriore sosta in regime di Safety Car, abbiamo scelto insieme a lui di rimanere fuori con le Medium proprio per quello che avevamo visto nella prima parte, ha dichiarato Mattia Binotto analizzando la gara di Leclerc.

Mattia Binotto
Mattia Binotto

Binotto, “Qualche progresso si è visto”

Non è soddisfatto ma prova a vedere il bicchiero mezzo pieno il team principal della Ferrari, che ha voluto evidenziare i passi in avanti fatti soprattutto in Qualifica.

“Chiaramente non possiamo essere soddisfatti di questo risultato ma continuiamo a lavorare per cercare di migliorare la prestazione complessiva. In qualifica qualche progresso si è visto ma quello che è importante è che gli aggiornamenti che stiamo introducendo sembrano andare nella giusta direzione, soprattutto in ottica 2021. In questo senso, dovremmo avere altre novità nella prossima gara di Portimao”.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Formula 1 gp eifel Mattia Binotto motori

ultimo aggiornamento: 12-10-2020


MotoGP, Valentino Rossi pensa ad un team tutto suo. Esordio nel 2021?

MotoGP, orari e info streaming del GP di Aragon