Moda, Birkenstock entra nell’universo Lvmh in un’operazione dal valore di 4 miliardi circa. I sandali tedeschi sono iconici.

I sandali Birkenstock entrano nel mondo Lvmh dopo aver venduto una quota (di maggioranza) alla L Catterton, di proprietà della Lvmh, appunto.

Birkenstock è stata fondata quasi 250 anni fa ed è cresciuta fino a diventare uno dei pochi marchi iconici nel settore delle calzature […], apprezziamo veramente i marchi che hanno una lunga eredità“, ha dichiarato Bernard Arnault commentando la conclusione dell’affare.

Birkenstock ‘entra’ in Lvmh

Non sono note al momento le cifre dell’operazione che ha portato Birkenstock ad entrare nel grande (e prestigioso) universo di Lvmh. Le indiscrezioni parlano di un’operazione dal valore di 4 miliardi.

Birkenstock
Fonte foto: https://www.facebook.com/birkenstock

Il successo dei sandali iconici

I Birkenstock sono sandali iconici che dividono: o si amano o decisamente non si apprezzano. Si tratta delle famosissime calzature con la suola in sughero. A lungo sono state associate alle classi povere della popolazione, alle persone meno abbienti. Poi i sandali sono arrivati a conquistare le sfilate di moda più esclusive.

Pregiudizi a parte parliamo di una realtà attiva più o meno da 250 anni e che è riuscita a ritagliarsi un suo ruolo chiave nel mondo delle calzature. Una realtà in grado di resistere all’onda travolgente del Covid. Non sono stati ancora pubblicati i bilanci, ma gli esperti assicurano che Birkenstock ha vissuto un anno decisamente positivo. Incredibilmente. Anche il 2019 è stato un anno particolarmente proficuo per l’iconico marchio di calzature, che oltre ai sandali produce altri modelli di calzature davvero degni di nota.


L’inflazione ‘spaventa’ i mercati, Borse Ue chiudono in rosso

Fisco, in arrivo la proroga per i versamenti rottamazione-ter e saldo e stralcio