BMW Serie 7: ai confini del lusso

BMW Serie 7, l’ammiraglia della Casa di Monaco si rinnova ed acquisisce quanto di meglio offrono le moderne tecnologie per superarsi in lusso ed eleganza. La presentazione allo IAA di Francoforte.

La BMW Serie 7 ha permesso alla Casa di Monaco di crearsi una solida reputazione tra le ammiraglie di lusso e di rappresentanza. Per mantenere le posizioni acquisite occorre però un costante rinnovamento. Ecco dunque la Nuova Serie 7 che verrà presentata ufficialmente al prossimo IAA di Francoforte in programma dal 17 al 27 settembre.

La sesta generazione si presenta con scocca Carbon Core a peso ottimizzato e le più recenti innovazioni tecnologiche di BMW i. Tra queste spiccano il sistema iDrive Gesture Control. I movimenti della mano rilevati da un sensore 3D gestiscono le funzioni d’infotainment. I rispettivi gesti permettono per esempio di regolare il volume del programma audio e di accettare o rifiutare chiamate in entrata. Inoltre, è possibile collegare un determinato gesto, previamente definito, ad una specifica funzione. Un’altra novità è la sede dello smartphone, integrata nella consolle centrale, che consente la ricarica induttiva, senza cavo, del telefono cellulare.

Quando a bordo è integrato l’optional Executive Lounge, il comfort di viaggio nella zona posteriore dei modelli a passo allungato raggiunge i massimi livelli. Il pacchetto comprende il climatizzatore automatico a regolazione a quattro zone, nella zona posteriore sedili comfort a regolazione elettrica con funzione di massaggio, completata dal programma Vitality che offre ai passeggeri della zona posteriore un training attivo di rigenerazione fisica. L’optional Executive Lounge Seating aumenta il comfort nel sedile posteriore dietro a quello del passeggero, regolabile di ulteriori 90 millimetri in avanti e completo di poggiapiedi ad azionamento elettrico integrato nello schienale. Inoltre, grazie allo schienale del proprio sedile ampiamente inclinabile in direzione orizzontale, il passeggero della zona posteriore può assumere una posizione particolarmente rilassata.

Nella consolle della zona posteriore della Executive Lounge sono inseriti un tavolino apribile, ulteriori porta-bicchieri e Touch Command. Il tablet estraibile da 7 pollici permette di gestire le funzioni d’infotainment; inoltre, può essere utilizzato per la riproduzione di file audio o video esterni, come una consolle giochi o per navigare su internet.

L’optional Ambient Light offre per la prima volta il Welcome Light Carpet, una marcata grafica prodotta al suolo fuori dalla vettura dalle luci nella zona di accesso e di uscita. Unico è anche il tocco stilistico luminoso previsto per le versioni a passo allungato della BMW Serie 7, che regala alla zona posteriore un’affascinante illuminazione attraverso delle sorgenti luminose inserite verticalmente nei montanti B.

Per le versioni a passo lungo è disponibile anche il tetto panoramico in vetro Sky Lounge. Quando fa buio, il tetto proietta uniformemente la luce prodotta da moduli LED applicati lateralmente sulla superficie vetrata, dove illumina un grafico stampato. Si forma così un romantico cielo stellato.

Tra le numerosissime dotazioni della BMW Serie 7 c’è anche il Remote Control Parking che permette di eseguire senza guidatore le manovre necessarie per entrare e uscire da un parcheggio o un garage. Le manovre vengono attivate con la chiave del BMW display ed eseguite dalla vettura in modo semi-automatico mentre il guidatore fa attenzione ad eventuali ostacoli.

Un’altra novità è la luce laser che viene offerta in alternativa ai proiettori full-LED di serie. I gruppi ottici laser generano una luce particolarmente intensa, bianchissima. Inoltre, la portata delle luci abbaglianti raddoppia rispetto ai proiettori allo xeno e a LED, raggiungendo una distanza di 600 metri.

I motori montati dalla BMW Serie 7 sono i V8, ampiamente rivisitati, e il sei cilindri in linea di ultima generazione. I 750i xDrive e 750Li xDrive otto cilindri, con potenza di 330 kW/450 CV, sono abbinati all’ultima versione della trazione integrale intelligente. In gamma anche la BMW 740e con propulsore BMW eDrive ibrido plug-in dalla potenza di sistema di 240 kW/326 CV e consumo di carburante (nel ciclo combinato) di 2,1 litri/100 km (emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 49 g/km).

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica

ultimo aggiornamento: 07-09-2015

X