BMW Serie 7: il futuro del lusso

La Casa tedesca rinnova la BMW Serie 7 alzando l’asticella del livello del business travel e dice addio ai car vallet! Al debutto sull’ammiraglia il sistema ibrido plug-in by BMW.

Con la nuova generazione della BMW Serie 7, la Casa di Monaco alza lo standard dell’esclusività nel raffinato segmento delle limousine, proponendo abitacoli dallo stile sofisticato, power unit particolarmente green e soluzioni tecnologiche avanzatissime. Tra i numerosissime atout, si segnala il debutto mondiale del “parcheggio telecomandato”: il sistema di bordo può eseguire tutte le manovre necessarie per entrare o uscire da un parcheggio o da un garage senza la presenza al volante di un guidatore. Si tratta di uno degli innumerevoli optional della lista accessori proposta dall’Elica, uno dei più futuristici e sfiziosi insieme ai fari laser: funziona tramite la nuova chiave con display che permette a chi la tiene in mano di comandare la vettura a distanza, grazie all’aiuto dell’elettronica installata sull’auto. La macchina si muove in maniera semiautomatica e al possessore della chiave viene lasciato solo il compito di controllare che non vi siano ostacoli che si parano improvvisamente sul suo percorso.

Completamente ridisegnata, la nuova Serie 7 sfoggia uno stile che sposa classicità e innovazione. Leggera, grazie al composito di carbonio (CFRP) utilizzato per la scocca che ha permesso una riduzione di peso sino a 130 kg rispetto al modello precedente, è anche molto efficiente. Merito dei nuovi motori a 6 e a 8 cilindri. Disponibile a due o a quattro ruote motrici, per la prima volta, poi, la “limo” made in Germany è offerta anche con alimentazione ibrida plug-in (740e e 740Le, anche xDrive) che assicura consumi medi di 2,1 litri/100 km e sino a 30 km di marcia a zero emissioni, in modalità elettrica. Non mancano a richiesta le dotazioni luxury tipiche delle ammiraglie di rappresentanza come l‘equipaggiamento Executive Lounge con poltrone con massaggio e programma Vitality. Connessa al Web dispone anche di sistemi di ricarica a induzione per gli apparecchi elettronici che permettono di ricaricare smartphone e tablet senza fili.

Al limite del kitch ma sicuramente astonishing è, invece, il “cielo stellato” proposto sulle versioni a passo lungo in combinazione con il tetto panoramico Sky Lounge: di notte, grazie a moduli a led, fa sembrare la superficie vetrata come una volta celeste puntellata di stelle. Sfizioso, invece, è il tablet posteriore estraibile che permette di gestire comodamente dal divano le funzioni di bordo. Divano che se integrato dal sistema Vitality oltre a disporre di massaggio può essere reclinato come sulle poltrone d’aereo di top class. Tra le tante chicche, da segnalere ancora l’Ambient Air che ionizza l’aria e diffonde fragranze profumate e il nuovo sistema ad alta fedeltà firmato Bowers & Wilkins dotato di Diamond Surround Sound System.

La più prestazionale, scelta per la nostra galleria fotografica, è la 750 LI equipaggiata con il potente motore V8 biturbo da 440 CV, in grado di passare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi e con velocità limitata a 250 km/h.

Leggi la scheda tecnica

BMW Serie 7. 750 LI.
BMW Serie 7. 750 LI.

ultimo aggiornamento: 17-06-2015

X