Oggi alle 15 al “Dall’Ara” si gioca Bologna-Milan. I rossoneri cercano la vittoria che manca da sei turni. Il tecnico Gattuso ha due dubbi: Montolivo/Locatelli e Kalinic/Cutrone.

Mancano quattro giornate al termine del campionato e Bologna-Milan mette in palio tre punti molto importanti per i rossoneri. La banda di Gattuso, infatti, occupa attualmente il 7° posto con 54 punti: uno meno dell’Atalanta (impegnata in casa contro il Genoa e avversaria del Diavolo tra due settimane, ndr) e tre in più di Sampdoria e Fiorentina. La vittoria al “Dall’Ara” vorrebbe dire tornare al successo dopo sei gare nelle quali i rossoneri hanno ottenuto solamente quattro punti, difendendo l’ultimo piazzamento utile per l’Europa League (via preliminari). Bonucci e compagni hanno la possibilità della qualificazione diretta attraverso la vittoria della finale di Coppa Italia, in programma il 9 maggio.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Dubbi di formazione

In Bologna-Milan non ci saranno gli infortunati Romagnoli e Biglia, i quali tenteranno un difficile recupero per la finale dell’Olimpico. Se in difesa al fianco di capitan Bonucci giocherà ancora Zapata, con Calabria e Rodriguez terzini, a centrocampo è ballottaggio tra Montolivo e Locatelli per prendere il posto dell’argentino. Kessié e Bonaventura faranno le mezzali. In attacco si torna al tridente con il rientro di Calhanoglu. A destra l’intoccabile Suso. L’altro dubbio di formazione è tra Cutrone e Kalinic.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
bologna-milan Cutrone Kalinic Locatelli Montolivo probabili formazioni

ultimo aggiornamento: 29-04-2018


Il Milan diventa americano? Spuntano Stillitano e Ross

Milan, Ki Sung-Yueng a un passo dall’Everton