Egitto, esplosione vicino l’Ambasciata americana al Cairo

Attimi di paura nei pressi dell’ambasciata americana al Cairo. Un uomo ha lanciato una bomba contro la diplomazia statunitense, fermato.

CAIRO (EGITTO) – L’Ambasciata degli Stati Uniti in Egitto è finita nel mirino di un terrorista. Come riportato da diversi media arabi, un uomo avrebbe lanciato una bomba contro la struttura che si trova al Cairo. Il presunto killer è stato fermato dagli uomini americani e arresto. Al momento non sono chiari i motivi di questo attacco anche se si pensa ad un gesto isolato.

L’esplosione è avvenuta all’esterno dell’edificio, senza provocare feriti e vittime. La zona è ancora isolata con i soldati americani che stanno effettuando i rilievi per cercare di individuare la possibile presenza di altri ordigni.

assicurazione sanitaria usa massimale illimitato
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/bandiera-stati-uniti-d-america-am-2722755/

Bomba contro l’Ambasciata amaericana al Cairo, da Washington confermano

Doppia conferma su questo attentato riportato dai media arabi. Sia Washington che la stessa Ambasciata hanno ammesso della bomba esplosa nelle vicinanze della struttura ma non ci sono persone rimaste coinvolte nell’esplosione. Allo stesso tempo è stato chiesto a tutte le persone di non recarsi in zona per consentire alle autorità di completare i rilevamenti e cercare di capire la dinamica della vicenda.

La situazione in Egitto, come in Siria, continua ad essere molto calda e la presenza degli Stati Uniti non è vista come un segnale positivo. L’evento di oggi è stato fatto da un cosiddetto lupo solitario, fermato immediatamente ma non è escluso che in futuro ci possa essere un attacco con più uomini.

Si tratta di un secondo attentato contro un’Ambasciata. Nei giorni scorsi a Tripoli nel mirino delle milizie era terminata quella italiana con due colpi di mortaio che non hanno colpito la struttura ma un albergo nelle vicinanze.

fonte foto copertina https://pixabay.com/it/bandiera-america-1291945/

ultimo aggiornamento: 04-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X