Milan-Juventus, Bonucci verso la panchina: gioca Benatia?

Bonucci, Allegri lascia fuori l’ex in Milan-Juventus

L’ex capitano rossonero, Leonardo Bonucci, dovrebbe lasciare il posto a Benatia. La scelta del tecnico Allegri sarebbe di motivo tecnico ma anche ambientale.

Le indicazioni della rifinitura della Juventus hanno fatto salire le quotazioni di una esclusione di Leonardo Bonucci dalla formazione titolare che affronterà il Milan a San Siro.

Il dubbio di Max

Qualcosa era già trapelato dalle parole di Allegri in conferenza stampa: “Bonucci-Chiellini? Se non succede niente di particolare giocano loro. Non è semplice scegliere i due centrali, ne abbiamo cinque e abbiamo i migliori. Il bene per la squadra è che se uno riposa, l’altro è sempre all’altezza“. Quel “se non succede niente” evidentemente è successo – chiosa calciomercato.com – e, così, l’attesissimo ex è destinato a accomodarsi in panchina.

Leonardo Bonucci
Fonte foto: https://www.facebook.com/bonuccileo19/

Benatia scalda i motori

In coppia con Chiellini si candida a giocare Benatia, preferito a Rugani. Il difensore marocchino ha trovato poco spazio finora e contro il Milan è pronto a giocarsi le proprie carte. L’ex Bayern è tra l’altro tra i profili seguiti da Leonardo in vista del mercato di gennaio.

Perché non gioca Bonucci?

Le prime indiscrezioni ricostruiscono un confronto tra il classe ’87 e il tecnico livornese. I due avrebbero preso la decisione comune poiché le tante gare consecutive (a cui seguirà la Nazionale) hanno portato a accumulare stanchezza e affaticamento. Non si esclude, per la verità, la motivazione legata al contesto ambientale, ossia quello stadio dove nella passata stagione Bonucci ha giocato con la maglia rossonera, indossando la fascia di capitano.

ultimo aggiornamento: 11-11-2018

X