Bonus giovani coppie 2016 / 2017: come ottenerlo

La Legge di Bilancio 2017 ha prorogato i bonus giovani coppie per tutto il 2017: dal bonus arredi al bonus ristrutturazioni

Bando giovani coppie: prorogate fino al 31 dicembre 2017 una serie di agevolazioni fiscali “bonus giovani coppie” per chi è intenzionato ad effettuare lavori di ristrutturazione oppure acquisto di arredi nuovi ed elettrodomestici nella propria abitazione.

Bonus giovani coppie

Bonus arredi e bonus mobili 2017: prorogati fino al 31 dicembre i bonus giovani coppie per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici in caso di interventi di ristrutturazione edilizia. Con il bonus mobili 2017 è possibile godere di una serie di sgravi fiscali per l’acquisto di arredi nuovi a partire dal mese di gennaio 2016 fino al 31 dicembre 2017. Uno dei requisiti fondamentali per usufruire di questi bonus è la ristrutturazione edilizia dell’abitazione dove si ha residenza abituale. Con il bonus giovani coppie è possibile detrarre in fase di dichiarazione dei redditi Irpef il 50% delle spese sostenute per l’acquisto di mobili e elettrodomestici rientrando nel tetto massimo di spesa di 10 mila euro. Per richiedere il Bonus mobili, gli acquirenti sono tenuti a presentare apposita documentazione all’Agenzia delle Entrate.

Come richiedere il bonus

Per richiedere il bonus giovani coppie 2017 è fondamenta conservare una serie di documenti da presentare all’Agenzia delle Entrate:

  • ricevuta del bonifico di pagamento;
  • in caso di pagamenti con carta di credito o bancomat ricevuta di avventura transazione;
  • documentazione di addebito sul conto corrente;
  • fattura comprovanti l’acquisto di beni con specificata la natura del bene, la qualità, la quantità e i servizi.

Una volta presentata la documentazione, la detrazione fiscale del 50% sarà ripartita in dieci quoti annuali di uguale importo. Importante: l’Agenzia delle Entrate con il bando giovani ha sottolineato che il bonus giovani 2017 potrà essere richiesto anche in presenza di più unità immobiliari. Nel caso di diverse ristrutturazioni su unità immobiliari, le coppie potranno richiedere più volte l’agevolazione presentando apposita documentazione all’Agenzia delle Entrate.certificato_unicasim

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 31-08-2017

Guide News Mondo

X