Bonus pc e internet, per studenti e famiglie: come ottenerlo nel 2024
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Bonus pc e internet, per studenti e famiglie: come ottenerlo nel 2024

mani tastiera pc

Ritorna nel 2024: ecco come ottenere il bonus per pc e internet.

L’anno 2024 segna un importante passo avanti nel sostegno alla digitalizzazione delle famiglie italiane e degli studenti. Ciò grazie all’introduzione di bonus governativi specifici per l’acquisto di pc e l’accesso a servizi internet più veloci.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Queste misure, pensate per ridurre il divario digitale e promuovere l’accesso all’informazione e alla formazione, rappresentano un’opportunità da non perdere per chi ha bisogno di aggiornare la propria dotazione tecnologica o migliorare la propria connettività.

computer

Bonus pc: come funziona e chi può beneficiarne

Il bonus pc è un’iniziativa rivolta agli studenti, che prevede un contributo fino a 300 euro all’anno per l’acquisto di un computer, sia esso fisso o portatile, nuovo o usato.

L’obiettivo è quello di facilitare gli studenti nello studio e nella didattica, fornendo loro gli strumenti adeguati per seguire le lezioni e svolgere le ricerche necessarie.

È importante notare che il bonus non copre l’acquisto di accessori come stampanti, scanner o software.

Per accedere a questo incentivo, gli studenti devono essere iscritti a un istituto di istruzione superiore o all’Università e possedere un ISEE non superiore ai 20.000 euro.

La domanda può essere inoltrata online o tramite l’applicazione IO, compilando i campi richiesti come nome, cognome, codice fiscale, Iban, copia del documento di identità, ISEE e numero di matricola.

Bonus internet: vantaggi e destinatari

Parallelamente, il bonus internet rappresenta un’opportunità per le famiglie italiane di accedere a servizi di connettività migliorati, con un voucher dal valore di 100 euro.

Questo incentivo, promosso dal ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT) attraverso Infratel, è rivolto a coloro che non dispongono di una connessione Internet, hanno una connessione inferiore a 30 Mbit/s, o desiderano attivare un abbonamento per la fibra con una velocità di almeno 300 Mbit/s.

Il voucher copre il costo di attivazione e i canoni di servizio per 24 mesi, includendo anche l’equipaggiamento CPE necessario. Un aspetto interessante è la possibilità di trasferire il bonus in caso di cambio di abbonamento, offrendo così flessibilità agli utenti.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2024 17:15

Mobilità scolastica 2024: al via le domande per i docenti e il personale Ata

nl pixel