Bonus trasporti torna a novembre: pronti altri 35 milioni di euro
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Bonus trasporti torna a novembre: pronti altri 35 milioni di euro

stazione del treno frecciarossa

Affrettatevi, il 1° novembre sarà possibile richiedere il bonus trasporti da 60 euro: l’anno prossimo la misura potrebbe scomparire.

Anche il bonus trasporti del mese di ottobre è riuscito ad esaurirsi rapidamente (in sole 11 ore!), ma il governo Meloni corre ai ripari. Il 1° novembre ritorna il nuovo click day, che prevede un contributo di 60 euro destinato all’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

stazione del treno frecciarossa

Il nuovo click day del 1° novembre

Un nuovo stanziamento di 35 milioni di euro si aggiunge ai fondi residui, dovuti dal mancato utilizzo di voucher rilasciati per il bonus trasporti di ottobre. Dalle ore 8 di mercoledì 1° novembre, sarà disponibile il nuovo click day per l’avanzamento delle richieste del bonus.

Il ministero del Lavoro ha spiegato che l’obiettivo “è far fronte alle esigenze emerse in corso d’anno e di ampliare il numero di coloro che, con un reddito 2022 non superiore a 20mila euro, possono accedere ai voucher, dal valore massimo di 60 euro, validi per l’acquisto di un abbonamento mensile, plurimensile e annuale per l’utilizzo di mezzi di trasporto pubblici su gomma e rotaia”.

Il governo Meloni ha quindi deciso di procedere anche per il prossimo mese con la misura che, come dichiara la ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali Marina Calderone, si è confermata “un aiuto concreto per lavoratori e studenti oltre che un incentivo alla mobilità sostenibile“.

Bonus trasporti: come richiederlo?

Come avvenuto ad ottobre, anche il mese prossimo il bonus verrà rilasciato ai soggetti con requisiti che per primi completeranno la domanda sulla piattaforma online. Per farlo, sarà necessario accedere tramite lo Spid o la Cie.

Il Bonus trasporti prevede quindi uno sconto di 60 euro sul prezzo degli abbonamenti di viaggio del trasporto pubblico locale e di quello ferroviario nazionale. Deve essere utilizzato entro il mese solare di emissione, e può iniziare la sua validità anche in un periodo successivo.

Chi può richiederlo?

Possono fare richiesta le persone fisiche con un reddito entro i 20 mila euro. E’ possibile fare domanda anche per un minorenne a carico: sarà necessario indicarlo nella procedura della domanda e inserire il codice fiscale del minorenne in questione. Ogni beneficiario potrà richiedere però un solo bonus al mese nel limite dei 60 euro previsti e fino a esaurimento risorse.

Secondo quanto emerso dalle informazioni del governo, nella bozza della Manovra 2024 non sono previste nuove risorse per il Bonus trasporti.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2023 15:48

Russia censura Halloween: le scuole inventano una nuova festa

nl pixel