Borsa 18 marzo 2020. Milano ancora in rosso come tutti gli altri indici europei. Nuovo tonfo per Wall Street e petrolio.

MILANO – E’ una nuova giornata complicata per i mercati. In questo mercoledì 18 marzo 2020 la Borsa ha registrato una nuova altalena che non ha dato i risultati sperati. -1,27% per Milano, il migliore degli indici europei, visto che Francoforte (-5,56%), Parigi (-5,81%) e Londra (-3,74%) sono danti molto peggio.

Nuovo tonfo per Wall Street. Giornata negativa per gli indici asiatici

Continua il momento difficile anche per Wall Street. Il Dow Jones anche in questa giornata è arrivata a perdere la doppia cifra anche sul finire del mercoledì si è salvato con un -6,2%. Meglio sia il Nasdaq che S&P500 che hanno concluso rispettivamente al -4,7% e al -4,8%.

Male le piazze asiatiche. Tokyo ha concluso gli scambi con un -1,61% mentre Seul è andata ancora peggio con un -4,86%. Numeri negativi anche per Shanghai (-1,83%) e Shenzhen (-1,55%).

Wall Street
Wall Street

Tonfo del petrolio, lo spread sotto i 300 punti

E’ stata una giornata movimentata anche per quanto riguarda lo spread. In mattinata la linea ha superato anche i 300 punti per poi chiudere a 271 con il rendimento decennale italiano che rende poco meno del 2,5%. Male anche i cambi con la chiusura in calo per l’euro che ha terminato la sessione a 1,0840 dollari e 117,40 yen.

Giornata molto difficile anche per il petrolio. Il barile in poco meno di 24 ore ha visto perdere un quarto del suo valore con un -24% della qualità Wti, riferimento del mercato americano, a quota 20 dollari. Numeri ai minimi dal 2020 con il greggio che ha pagato anche la guerra dei prezzi andata in scena tra Russia e Arabia Saudita. Une lite nata dopo il mancato accordo durante l’Opec per tagliare la produzione e sostenere i corsi. Una nuova giornata difficile, quindi, per gli indici europei, americani e asiatici con la settimana che si preannuncia molto complicata per la Borsa.

fonte foto copertina https://twitter.com/metfond

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
borsa economia News Piazza Affari spread

ultimo aggiornamento: 19-03-2020


Quanto valgono le competizioni sospese per l’emergenza coronavirus?

Dalla Bce 750 miliardi di euro contro l’emergenza coronavirus